AttualitàStato news

Lecce, immobiliare non dichiara 3.9 milioni di ricavi


Di:

Lecce – NON aveva presentato la dichiarazione annuale ai fini delle Imposte sui Redditi per gli anni 2011 e 2012, nascondendo al Fisco ricavi per oltre3 milioni e 900 mila euro. La società, operante nel settore delle costruzioni edili e delle vendite immobiliari, non è però passata inosservata ai finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce che, nel mese di marzo, hanno avviato a carico dell’impresa una verifica fiscale constatando che questa, pur attiva nel settore e con un rilevante patrimonio immobiliare,aveva omesso di presentare le ultime due dichiarazioni dei redditi.

L’elaborazione delle informazioni acquisiteinterrogando lebanche dati in uso al Corpo ed il costante monitoraggio dei settori economici maggiormente rilevanti per l’economia locale ha consentito di individuare la società e, attraverso controlli incrociati,analisi documentali e riscontripresso enti pubblici e gli stessi acquirenti, di ricostruire i ricavi conseguitidalla vendita di prestigiosi immobili, dalla stessa realizzati negli anni precedenti, cosìaccertando l’ingente evasione perpetrata.

Il rappresentante legale è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per omessa presentazione della dichiarazione dei redditi ed è stata avanzata la richiesta del sequestro preventivo per un ammontare equivalente alle imposte evase.

Redazione Stato

Lecce, immobiliare non dichiara 3.9 milioni di ricavi ultima modifica: 2014-05-04T14:25:17+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This