Cronaca

Caroppo: insostenibile raddoppio tariffe irrigue


Di:

Andrea Caroppo consigliere regionale de "La Puglia prima di tutto" (st)

Bari – IL Consigliere regionale de “La Puglia prima di tutto” Andrea Caroppo ha diffuso la seguente nota: “E’ un’ennesima, devastante mazzata a quel che resta dell’Agricoltura pugliese la delibera dello scorso 3 maggio della giunta regionale che raddoppia, a partire dal giugno prossimo, per gli agricoltori il costo base dell’acqua fornita dagli impianti dell’ARIF da 0.34 o 0.70 centesimi al metro cubo. Tanto più intollerabile è tale decisione ove si considerino le reiterate e documentate proteste su un gestione quanto meno allegra dell’ARIF, che oggi ricade pesantemente sulle spalle di un settore già in pesantissime difficoltà per vessazioni e contingenze di ogni tipo, per non parlare di recenti rivelazioni sui costi esorbitanti dei managements degli Enti regionali, nello specifico anch’essi riferiti ad Enti che si occupano di risorse idriche, che per decenza – nonché per coerenza con talune recenti campagne referendarie- vanno fortemente rimodulati prima di ogni iniziativa a carico di incolpevoli contribuenti.

Condivideremo ogni iniziativa utile a rimuovere questa ingiustizia, nella convinzione che la sopravvivenza del nostro mondo delle campagne sia interesse assolutamente primario dell’intera comunità pugliese. Intanto pretendendo che su questa materia siano sentite le organizzazioni agricole, furbescamente bypassate dal Governo regionale”.

Redazione Stato

Caroppo: insostenibile raddoppio tariffe irrigue ultima modifica: 2013-06-04T13:26:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This