LavoroRegione-Territorio

Sanità Puglia, 10 giugno protesta Confconsumatori


Di:

Confconsumatori Puglia logo

Puglia – I laboratori di analisi privati, convenzionati con la Regione Puglia, hanno comunicato che dal prossimo 10 giugno faranno partire una sorta di “serrata” e forniranno il servizio solo ai paganti, mentre non si occuperanno degli altri pazienti che rientrano nelle liste del Servizio sanitario nazionale. Confconsumatori Puglia prende atto che vi sono due esigenze contrapposte: da un lato la Regione che deve procedere ad un taglio alla spesa sanitaria, voluto anche dal Decreto Balduzzi, dall’altro i laboratori di analisi che non intendono subire una decurtazione delle tariffe così pesante (40 – 45%).

Tuttavia, è chiaro che questo conflitto non può andare a scapito esclusivo dei cittadini pugliesi che vedranno allungare enormemente i tempi delle liste di attesa, oppure saranno costretti a pagare per ottenere prestazioni che invece sono gratuite, in quanto coperte dal Servizio Sanitario Nazionale. L’avv. Antonio Pinto, Presidente di Confconsumatori, chiede che “i laboratori di analisi intraprendano iniziative di protesta legittime e diverse dalla interruzione dei servizi non a pagamento.

La convenzione con il SSN è un contratto da cui si può recedere ma che non può essere arbitrariamente interrotto a danno dei cittadini. La Regione, dal canto suo, deve garantire il rispetto delle convenzioni esistenti oppure sanzionare chi non le rispetta. Si chiede infine che l’Assessore alla Sanità Dr.ssa Elena Gentile, convochi anche la Consulta Regionale dei Consumatori per contribuire a individuare soluzioni che non penalizzino i pazienti pugliesi. Si preannuncia, che laddove le due parti contendenti decidano di proseguire sulle loro rispettive strade, le associazioni dei consumatori pugliesi attiveranno iniziative contro entrambi i soggetti per far valere l’illegittimità di atti e condotte, nonché azioni di risarcimento dei danni”.

Redazione Stato

Sanità Puglia, 10 giugno protesta Confconsumatori ultima modifica: 2013-06-04T18:04:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This