Manfredonia

Tracciabilità latte bufalino, incontro interregionale in Coldiretti


Di:

Produzione mozzarelle di bufala (blog.panorama.it)

Produzione mozzarelle di bufala (blog.panorama.it)

Foggia – LE misure di tracciabilità del latte bufalino imposte da un Decreto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali del 14 gennaio scorso, viste come misura necessaria per fronteggiare le frodi che interessano il settore della produzione della mozzarella di bufala, saranno oggetto di un incontro con gli allevatori delle Regioni Puglia, Molise, Basilicata e Calabria programmato per domani 5 giugno alle ore 11, presso la sala riunioni della Coldiretti di Foggia.

Come è noto, la provincia di Foggia, con oltre 8.000 capi bufalini allevati, è inserita nell’area di produzione della “Mozzarella di Bufala Campana DOP” essendo un territorio storicamente vocato a questo tipo di allevamento e, quindi, grande è l’attenzione dei produttori ai fenomeni di illegalità e di contraffazione che interessano quello che è sicuramente fra i più rinomati prodotti lattiero-caseari italiani, certamente fra i più conosciuti al mondo.

Alla riunione prenderanno parte il dr. Giorgio Apostoli e la dott.ssa Antonella La Peccerella, dell’Area Economica della Confederazione Nazionale Coldiretti e il dr. Riccardo Negrini direttore tecnico dell’Associazione Italiana Allevatori, oltre ad allevatori e tecnici delle succitate Regioni.

In relazione all’argomento il neo Presidente Nazionale dell’Associazione Allevatori nonché Presidente della Coldiretti di Foggia Pietro Salcuni ha dichiarato “nel comparto della mozzarella di bufala, noi dobbiamo perseguire il duplice scopo di salvaguardare il reddito degli allevatori onesti ed assicurare tutela degli interessi dei consumatori che quando acquistano la mozzarella di bufala, devono avere le più ampie garanzie che la stessa sia prodotta dal buon latte dei nostri allevamenti. Ovviamente siamo consapevoli del fatto che il decreto sulla tracciabilità del latte – conclude Salcuni – impone nuove incombenze burocratiche agli allevatori che dovranno comunicare mensilmente al Ministero i dati della produzione di latte di ogni singolo capo, ma sono certo che gli allevatori capiranno i potenziali benefici di questa attività, sapendo peraltro di poter contare sul supporto tecnico dei nostri Uffici sia della Coldiretti che della Associazione Allevatori.”

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Tracciabilità latte bufalino, incontro interregionale in Coldiretti ultima modifica: 2013-06-04T14:25:16+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • un cittadino come tanti.

    queste sono bufale…… ma perfavore! sono solo capaci di consumare i soldi dei contribuenti.NESSUNO DOVREBBE PIU’ PRODURRE NESSUN TIPO DI PRODOTTO……PARTENDO DAI LATTICINI è ALLA VERDURA.. SONO SOLO CHIACCHIERE….


  • x cittadino

    “Soldi dei contribuenti, partendo dai latticini è (magari dovevi scrivere:e)” Mi sa che le chiacchiere le dici tu,ma per piacere qui anche i deficenti fanno i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This