Edizione n° 5375

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

“Scuole senza OSS ed educatori: Manfredonia maglia nera nel garantire servizi”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
4 Ottobre 2023
Manfredonia //
“L’inizio dell’anno scolastico a Manfredonia si è rivelato problematico e continua ad esserlo per numerose famiglie. Ed è per questo motivo che ho presentato un’interrogazione al Sindaco e all’Assessore ai Servizi Sociali, denunciando il grave ritardo nell’avvio del servizio di integrazione scolastica.
Nonostante le rassicurazioni fornite dai Servizi Sociali alle scuole e alle famiglie in piena estate, ci troviamo ora, a quasi un mese dalla riapertura delle scuole, ad affrontare un inaccettabile ritardo che sta causando notevoli difficoltà a tanti bambini e ragazzi, mettendo a rischio il loro fondamentale diritto allo studio”.
Lo scrive in una nota 𝗠𝗮𝗿𝗶𝗮 𝗧𝗲𝗿𝗲𝘀𝗮 𝗩𝗮𝗹𝗲𝗻𝘁𝗲 – 𝗖𝗮𝗽𝗼𝗴𝗿𝘂𝗽𝗽𝗼 𝗖𝗼𝗻𝘀𝗶𝗹𝗶𝗮𝗿𝗲 𝗖𝗢𝗡 𝗠𝗮𝗻𝗳𝗿𝗲𝗱𝗼𝗻𝗶𝗮.
È preoccupante che di educatori ed operatori socio-sanitari non ci sia ancora nemmeno l’ombra nelle scuole di Manfredonia e, dal momento che la gara per appaltare il servizio di integrazione scolastica è ancora in corso, probabilmente occorreranno diverse settimane. Eppure si tratta di un servizio cruciale per aiutare molti studenti, tenendo anche conto dell’aumento delle diagnosi di bambini con disturbi dello spettro autistico.

Lasciare i genitori da soli in questa situazione, spesso costretti ad intervenire in emergenza per sostituire il personale specializzato, è semplicemente inammissibile.

È fondamentale comprendere le cause di questo ritardo, ma ancor più urgente è l’intervento immediato di questa Amministrazione, che parla spesso di inclusione solo a parole, per avviare il servizio quanto prima possibile.

Manfredonia, ancora una volta, si trova ad essere uno dei peggiori casi in Puglia per quanto riguarda l’avvio di servizi essenziali per i nostri studenti.”

2 commenti su "“Scuole senza OSS ed educatori: Manfredonia maglia nera nel garantire servizi”"

  1. Non ho capito che c’è da ridere babbetti! C’è da piangere!

  2. Cara dottoressa Valente, Manfredonia detiene tanti disservizi e servizi utili alla popolazione sipontina. Siamo messi male in tutto e per tutto. Siamo una città comica dove chi viene si fa la sua risata a crepa pelle. Manfredonia ancora una volta , si trova ad essere uno dei peggiori casi in Puglia per quando riguarda l’avvio di servizi essenziali per i nostri studenti. Manca ogni organizzazione seria che soddisfano i nostri bisogni. È chiaro che il pesce puzza dalla testa e non esiste una programmazione vera e consistente.
    Siamo su una barca che vacilla e sprofonda nel nulla.
    Per favore, voi tutti politici, esaminate e rivedere il vostro interno, appropriatevi dei valori mancanti che vi sfuggono ingenuamente. Usate la cervice con dignità e lealtà. Ciò che vi manca a tutti voi politici è quel servizio zelante verso una comunità disastrata , ma che tutti voi usate indifferenza e poca professione.
    Abbiate il coraggio di ammettere che ce stato un fallimento politico in questa amministrazione comunale neofita e per correre ai ripari, bisogna ricominciare tutto da capo ma con uomini seri e persone piene di valori. I numeri non ci servono, abbiamo bisogno di persone responsabili. Buona vita a tutti.

Lascia un commento

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni. (James Freeman Clarke)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.