Cronaca

Canosa di Puglia, picchia il padre chiedendo soldi per la droga


Di:

Gazzella Carabinieri (st)

Bari – I Carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia hanno arrestato un 18enne del luogo con le accuse di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, ingiuria e minaccia.

Il giovane dopo aver ripetutamente ingiuriato e minacciato la madre pretendendo la consegna di denaro per l’acquisto di droga, ha ingaggiato una violenta colluttazione con il padre provocandogli lesioni giudicate guaribili in 12 giorni. Tratto in arresto il 18enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani è stato associato presso la locale casa circondariale.

Redazione Stato

Canosa di Puglia, picchia il padre chiedendo soldi per la droga ultima modifica: 2013-11-04T11:59:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This