Manfredonia

Cittadini: Cara Agenzia dopo fantasmi e fiere cominciamo a organizzare il Carnevale?


Di:

Carnevale Manfredonia (archivio FB)

Manfredonia – MENTRE si è ancora in attesa del bilancio (dunque delle modalità con le quali sono stati utilizzati i fondi) relativamente al Carnevale 2013 e alla Festa Patronale 2013, primi appelli dei lettori per la prossima edizione del Carnevale Dauno.


CARNEVALE 2013, 212.500 EURO DAL COMUNE DI MANFREDONIA; ATTESA DOPO 10 MESI PER CONOSCERE LE MODALITA’ DI SPESA DEI FONDI; FESTA PATRONALE? IDEM

IPSE DIXIT. L’INTERVISTA NEL FEBBRAIO 2013: “SARA’ UN ANNO DI TRANSIZIONE, POI SUBITO AL LAVORO PER LA NUOVA EDIZIONE”

Mimmo. “Domanda facile facile per l’Agenzia del Turismo di Manfredonia: dopo le fiere e la caccia ai fantasmi nel Comune, vogliamo iniziare anche noi a parlare in maniera seria di Carnevale? Sapete che in altre città, certo non paragonabili alla nostra, si inizia a far conoscere già i bozzetti dei carri ? Saremmo anche noi pronti a farlo ed ad iniziare a lavorare. Un’Agenzia del turismo saggia e che ha intenzione di promozionare in maniera ‘moderna’ questa manifestazione non può iniziare a farlo come al solito a Gennaio, quando le programmazioni turistiche, ormai sono fatte! Restiamo in dolce attesa di avere notizie certe in merito. Grazie”. (Mimmo, Manfredonia).

Lucio. “Lo sapevate che c’è il rischio che nel prossimo Carnevale non ci saranno i carri di carta pesta? Questo grazie all’Agenzia del Turismo di Manfredonia che ha promesso un incontro per l’accordo dopo la Festa patronale, ma ad oggi nulla è avvenuto. Nulla potrebbe essere a rischio solo tramite voi – Stato quotidiano – forse è possibile che qualcuno si svegli segnalando la questione. Voglio evidenziare che l’Agenzia del Turismo è nata proprio per risolvere queste problematiche. Mi auguro che tale segnalazione non rimanga in archivio. Grazie.” (Lucio, Manfredonia).

In attesa di una risposta, innanzitutto sulle modalità di utilizzo e spesa dei fondi, “quanta maskr e trumbett!….”

Redazione Stato

Cittadini: Cara Agenzia dopo fantasmi e fiere cominciamo a organizzare il Carnevale? ultima modifica: 2013-11-04T15:55:32+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
8

Commenti


  • Corto Maltese

    se anche quest’anno l’organizzazione si attiva solo negli ultimi giorni qualche testa dovrà cadere!


  • maria

    che bello
    allora sarà tutto chiaro come sempre
    faranno capire tutto
    bravissimi eccezzionali
    che dire
    insuperabili


  • MA DOVRE ANDREMO A FINIRE DI QUESTO PASSO...

    CIOE’, UN’AGENZIA del Turismo MESSA IN

    PIEDI, COSTI E SPESE, CONTRIBUTI, RISORSE UMANE IMPIEGATE, PER FAR COSA???
    ESSERE PRESENTI A QUALCHE FIERA (che è poi una scelta normalissima per chi si vuole promuovere, non avevamo certo bisogno dell’Agenzia per pensare a ciò) o ORGANIZZARE IL GHOST TOUR AL COMUNE? Che poi, a parte qualche decina di cittadini che si sono trovati a passare di là, dov’erano le centinaia di turisti che sarebbero dovuti arrivare in massa???

    Sindaco,
    Agenzia del turismo,
    Assessore Varrecchia
    (con delega all’Agenzia)
    state rendendo questo paese sempre più desolante.
    Fateci un piacere:
    DIMETTETEVI TUTTI!!!


  • Matteo

    In una città in cui alcune scuole non hanno neanche la palestra e/o aule informatiche, senza parlare di numerose carenze strutturali, vi meravigliate che non sia stato ancora preparato il bilancio di spesa per complessivi 212.000 euro(mica bruscolini)dello scorso carnevale??? SVEGLIAAAAA……li dobbiamo mandare a casa…..queste non sono persone in grado di amministrare la nostra città!!!!!


  • U scupastred

    firmate la petizione di Peppino Marasco… Non lamentatevi soltanto! È arrivato il momento di agire!. C N ‘ANNA JE!


  • Mary

    Agire!!!! Largo ai giovani!!! Questo significherebbe agire!!! Nuova classe dirigente: questo significherebbe agire!!!!!! Con tutto il rispetto per marasco


  • untalemanfredoniano

    Suggerisco agli organi competenti di stilare un programma delle feste patronali già in gennaio del medesimo anno. Vi sarebbe , a mio parere, un risparmio di risorse e di tempo. Tra l’altro sarebbe molto più opportuno occuparsi di tradizioni della nostra Puglia piuttosto che di americanate importate solo per fare marketing . Insomma preferisco un carnevale dove ci sono far rate piuttosto che un ghost tour con zucche scheletri appesi qui e là.


  • untalemanfredoniano

    Inoltre la trovata del fantasma del mese scorso che é servita per introdurre questo ghost tour é stata poco edificante. Non potete operare così

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This