Manfredonia

Bando Gac Mare, 5 Stelle Monte: dimettetevi


Di:

Monte Sant'Angelo (st@)

Monte Sant’Angelo – “A proposito del Bando (con partecipazione,ndr) di una parente del Sindaco, di un consigliere comunale, nonché delegato alle politiche giovanili, e della sua fidanzata, il Movimento 5 stelle di Monte Sant’Angelo va oltre la (vicenda,ndr) per soffermarsi sul valore civico e pedagogico dell’atto. Per la mancata trasparenza nella gestione della Città, denuncia l’inaffidabilità politico-amministrativa del sindaco A. Di Iasio e dell’assessore, e delegato (GAC), Gruppo Azione Costiera, A. Mazzamurro, preoccupandosi della tenuta civile, legale e morale che una simile scorrettezza determina nella Città. Il Movimento 5 Stelle, consapevole che il modo di amministrare del sindaco Di Iasio rompe il fragile patto di democrazia civica e scredita le istituzioni repubblicane, disapprova quanto accade ed invita i cittadini a vigilare sugli avvenimenti pubblici della Città, per non normalizzare il fare ‘incivile’ di chiunque la governi, ricordando che (l’ipotetico,ndr) uso personale del Municipio non è tollerabile né può passare inosservato a questa ed alle prossime generazioni, in quanto ‘non basta essere credenti, ma bisogna essere credibili per essere creduti'”.

“Per queste ragioni civiche, oltre che politiche, i responsabili di questa brutta storia non possono rappresentare le istituzioni locali: si devono dimettere!”, concludono i referenti del
Movimento 5 Stelle di Monte Sant’Angelo.

Redazione Stato

Bando Gac Mare, 5 Stelle Monte: dimettetevi ultima modifica: 2013-11-04T15:46:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This