Foggia

Vivere con il Cane, incontro con l’etologo Roberto Marchesini


Di:

Locandina (statoquotidiano)

Foggia – SABATO 9 Novembre si svolgerà a Foggia, precisamente presso la Sala Rosa del Palazzo dell’Arte, sita in Via Galliani 1, alle ore 17,30, un incontro-dibattito con Roberto Marchesini, l’etologo considerato di fatto il fondatore della zooantropologia. L’incontro vedrà anche la partecipazione di Giuseppe D’Urso, consigliere comunale e referente alla cultura del Comune di Foggia; modererà l’incontro, Valeria Ferri, medico veterinario, esperto in patologie del comportamento. L’evento è patrocinato dal Comune di Foggia e dalla Commissione alla Cultura.

Il professor Marchesini, fondatore della Scuola di Interazione Uomo-Animale e ideatore della didattica dei corsi per educatori cinofili dello stesso istituto, afferma: “Vivere con il cane è una delle più belle esperienze che la vita può riservarci, a patto di avere le giuste coordinate di incontro e di relazione”.

“Lo scopo dell’incontro di Foggia – continua lo studioso – sta nel trasmettere con un linguaggio semplice e comprensibile il punto di vista del cane e le sue parole, al fine di evitare quei pericolosi fraintendimenti che sono alla base di tutti i problemi”. Marchesini conclude: “Al cane non manca la parola, siamo noi a non capirlo”.

Partecipare all’incontro del 9 novembre è anche un modo per scoprire il mondo di Siua, la Scuola di Interazione Uomo-Animale che organizza i più prestigiosi e validi corsi per Operatori di Pet therapy e Educatori Cinofili. “Professione Educatore Cinofilo”, questo il nome di quello che è un vero e proprio percorso di formazione superiore, partirà con il primo modulo didattico il 30 novembre a Bari. Durante l’incontro di Sabato si potranno ricevere tutte le informazioni necessarie per avvicinarsi a questa meravigliosa professione. L’ingresso per partecipare all’interessante dibattito, sarà gratuito previa registrazione all’entrata.

Redazione Stato

Vivere con il Cane, incontro con l’etologo Roberto Marchesini ultima modifica: 2013-11-04T17:55:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This