Manfredonia
Nuovo comunicato stampa

Magno: atto intimidatorio,ringrazio i Carabinieri per le indagini

"Non ho partecipato alla riunione del Comitato per l'Ordine pubblico e la sicurezza svoltasi a Foggia perchè non sono stato avvisato"


Di:

Manfredonia. NUOVA nota stampa di Italo Magno, consigliere comunale di Manfredonia Nuova: “Mi corre l’obbligo di ringraziare il Comandante ed il Comando della Stazione Carabinieri di Manfredonia, il Comandante ed il Comando della Stazione dei Carabinieri di San Giovanni Rotondo, per aver preso in carico con la dovuta serietà il nuovo atto intimidatorio portato a mio danno. Ringrazio S.E. Signor Prefetto di Foggia, Dr.ssa Maria Tirone, per aver ritenuto di chiedere la mia partecipazione alla riunione del Comitato per l’Ordine Pubblico e la Sicurezza, che si è tenuto ieri, 3 novembre 2015, alla quale hanno partecipato, oltre al Prefetto di Foggia, il Comandante provinciale dei Carabinieri di Foggia, il Comandante Provinciale dei Finanzieri di Foggia, il signor Questore di Foggia, ed il vice sindaco di Manfredonia. Purtroppo a tale riunione il sottoscritto non ha partecipato perché, pur essendo stato rivolto, tramite fonogramma, l’invito per il mio intervento direttamente alla Segreteria particolare del Sindaco di Manfredonia, il sottoscritto non è stato avvisato”.

(nota stampa)

Magno: atto intimidatorio,ringrazio i Carabinieri per le indagini ultima modifica: 2015-11-04T11:15:11+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
36

Commenti


  • svolta

    Sindaco… embbè neanche qui si applica la trasparenza…. per me questo è un fatto grave… come quello di aver dovuto partecipare Lei direttamente e non il suo vice….


  • l'anticristo si è fermato a Manfredonia

    Mi innoridisce, mi sconcerta,
    che nessuna forza politica,
    nessuna personalità politica
    abbiamo fornito un minimo accenno
    di solidarietà al Prof. Magno( onesto, colto,
    indomito, valente, instancabile). Solo vigliacche
    e spregevoli frecciatine con i camaleonti occulti del
    web che si nascondono dietro squallidi nick. Comunque sappino
    che non è solo, la provvidenza divina è con lui oltre che ad
    una massa sconfinata di giovani e cittadini onesti.


  • Nicola

    Sei la vergogna di questo paese ! Spero , questa volta , che le autorità intervengano su questa nuova bugia . Poi, se hai le palle , spiega a quell’idiota si ” svolta ” che ti cresci , che il sindaco non c’entra nulla . Comunque caro ” o professor ” stai seminando vento e raccoglierai tempesta !


  • evasore

    stiamo proprio toccando il fondo, qui si parla di salvaguardare l’incolumità di una persona e non la si avvisa di questa riunione?


  • Mister X

    Saresti tu il vanto di Manfredonia misero anonimo?


  • Tigna

    Vergognati ,vergognati , vergognati, sei cresciuto con pane e politica ……. Ci hai stancati


  • Manfredolandia.

    Chi di gpl ferisce di Gpl perisce. Forza Magno!!


  • antonella

    Nicola non solo ti invito a moderare i termini, vedi di darti una bella calmata, e comincia a rivolgerti al consigliere Italo Magno con i dovuti modi, la giusta educazione e il consono rispetto, se continui con questo atteggiamento di denigrazione, insulto nei suoi confronti e nei confronti degli utanti che intervengono nel forum, al questore arriveranno ben altre segnalazioni, non pensare che poiché sei chi sei, puoi scrivere quello che ti pare, insultando tutti e comunque, abbiamo sopportato te e la tua meleducazione già abbastanza, nessuno ha affermato che la colpa del mancato recapito del fonogramma al consigliere Magno sia colpa di qualcuno in particolare, ma di sicuro al consigliere è mancato tale avviso. Smetti con gli insulti, smetti con i tuoi “consigli” che nessuno si frega e che esterni all’indirizzo di Magno e altri con lui. Non vogliamo leggere ancora le esternazioni idiote che ti contraddistinguono, qualunque nick usi.


  • VENERDI 6 NOVEMBRE DI MAIO A MANFREDONIA X ADDRIZZARE I TUBI STORTI

    tutto il resto è noia…


  • Padre

    Nicola….. e poi difendi sempre il sindaco? hai il coraggio di firmarti? tanto non è difficile capire chi sei…..ma almeno abbi il coraggio di firmarti…..o se la gente non la pensa come te va solo denigrata o insultata? Magno ha le sue idee, giuste o sbagliate che siano vanno rispettate, e fattene una ragione, perché non sarai certo tu a fermarlo


  • svolta

    Nicola… stai sereno…. a me non mi cresce nessuno.
    Sappi che io stimo quello che tu con senso di disprezzo chiami “O professor”, che il prof. Italo Magno lo stimo per quello che è realmente, e cioè una persona colta, seria e sopratutto onesta…. checchè tu dica….
    A lui i riconoscimenti, del suo essere, avvengono da giurie qualificate di ulteriori soggetti culturalmente elevati…. a te chi ti riconosce…. povero mentecatto.


  • antonella

    Dimenticavo, la vergogna di questo paese sei tu e chi per te che vegetate solo grazie alla politica. Ameba.


  • Re Manfredi

    Ma chi è questo fantomatico personaggio che sputa gratuitamente litri di veleno nel forum contro il Prof. Magno? Perchè tanto odio?


  • Nicola

    Antonellona 35, alias piazza d’uomo, se c’e’ qualcuno che dovrebbe preoccuparsi per eventuali denunce, sicuramente quella sei tu, per tutte le schifezze che hai scritto sui forum e su facebook contro il sindaco. Dall’inizio delle primarie ad oggi. Stai tranquilla è tutto documentato. Inoltre ti consiglio di farti scrivere gli eventuali prossimi commenti, visto o costatato la tua capragine. Caro ” o professor ” o ” martire ” hai visto cosa genera il tuo odio ? Pensa ai programmi, e ad eventuali risoluzioni . Quando cammini, dritto con la schiena ,testa alta e sguardo dritto in avanti!


  • Franco

    Re Manfredi e l odio che sta generando questo professore dove lo metti??


  • Re Manfredi

    Non ho mai letto qualcosa scritto da Italo Magno che possa generare odio. Davvero non capisco. Partecipa attivamente alla vita pubblica e politica e informa su tutto quello che succede a Palazzo, espleta l suo dovere nulla di più, se non lo facesse sarebbe un personaggio pubblico omertoso. Le monarchie assolute esistano ai miei tempi, ora vige la democrazia per fortuna e lui si adegua.


  • antonella

    Nicola oltre a essere una persona maleducata, sei anche duro di “comprendorio”, per citare la tua grammatica spicciola mentre giudichi altri, ci vuole chi giudica te, continui con le tue invettive, ti rode che a manfredonia ora ci sia una degna opposizione vero? Non ci siete abituati alla forma democratica, continui a denigrare con la tua idiozia ormai consolidata, dopo tutto da un povero ragnetto quale sei, non ci si può aspettare altro, parli di odio, qui l’unico che attacca, insulta, offende Magno e tutti i suoi, sei tu, qualunque cosa Magno dica, qualunque comunicato esca dall’associazione di manfredonia nuova, tu esterni cattiveria infinita, tu sei una persona che cova tanto odio e cattiveria per quanto è smisurata la tua imbecillità.
    Non sei in grado di dialogare, non sei ingrado di scrivere una esposizione di merito, non sei in grado di fare ragionamenti utili in termini di comprensione, tu sei fondamentalmente una mina vagante, un insulto continuo, sei una bertuccia delle più irritanti e irriverenti, non capisco perché ti lasciano scrivere ancora, dispensate consigli che invece dovreste rivolgere a voi stessi, non ci arrivate da soli , e sembra che non avete uno che vi da qualche buono e sano consiglio?
    Presuntuoso e stolto fino in fondo.


  • Hristo Callaste

    Sotto a Port de zia risin ste nu stronzl secc secc, chica parl c l’allic.


  • Sfumichino

    Antonella sei una sfacciata come il tuo padrone .. Povera


  • In un paese normale, il licenziamento della segretaria era atto dovuto

    IN UN PAESE NORMALE… se fosse vero quanto raccontato dal consigliere Magno, la prima testa che avrebbe dovuto saltare sarebbe stata quella della segretaria particolare del sindaco per aver commesso un errore inescusabile e inammissibile, da parte di chi ricopre incarichi importanti, con chiamata diretta e a spese dei cittadini manfredoniani. Spero che i consiglieri comunali di opposizione (vera) interroghino il sindaco per quanto accaduto e chiedano la risoluzione immediata del rapporto di lavoro con la segretaria del suo ufficio staff nel caso in cui la grave e negligente omissione da parte sua fosse confermata.

    E meno male che c’è chi sostiene che l’ufficio di staff del sindaco è uno degli uffici che funzionerebbe meglio…
    Lasciamo stare…
    Va…
    Meglio non parlarne…


  • Caro Nicola...

    Caro Nicola, il tuo più grande limite è che continui a definire “schifezze scritte contro il sindaco” quelle che invece sono verità che sono state anche ampiamente documentate. Per te saranno pure schifezze, mentre per la parte sana e onesta della città (numerossissimi cittadini di Manfredonia) sono sacrosante prese d’atto del cattivo modo di gestire politicamente…

    Fattene una ragione e apri gli occhi cercando di guardare con serenità e obiettività la realtà: ORMAI IL RE E’ NUDO, E NON LO VEDE SOLO UN BAMBINO… Ci mancava solo l’ultimo atto, quello sì una “schifezza” compiuta, dell’assunzione del “bello che doveva arrivare”.
    Mo, stem a post!!!


  • svolta

    Questo nicola, ma io penso che è un mille nomi, per quanto è intriso di ipocrisia e demagogia mi sembra più un politico navigato che uno che sputa insulti a destra e manca.
    Egli afferma di altri che stanno sempre dietro ad una tastiera quand’anche lo stesso ha sempre pronta una risposta col PC a tutti quelli che scrivono contro questa amministrazione di cui sicuramente ne fa parte e/o attinge succo…. del dolce far niente verso la collettività che magari gli paga anche lo stipendio o indennità che dir si voglia..


  • antonella

    X Sfumichino, il padrone l’hanno i cani come te.


  • Canestro

    Poveri mi fate pena . ………,


  • Canestro

    Che sfacciata questa Antonella . Povera .Nicola perché fai arrabbiare questi quattro ……………. Dai su smettila in uno modo devono sfogare.


  • mattia

    in tutti quelli che difendono l’operato del sindaco noto verosimilmente uno sforzo ammirevole nella sua difesa che non trova uguale in nessun atto nei confronti di chi cerca ,anche se con molta parsimonia, di notiziare noi poveri mortali che viviamo in questa società su alcuni problemi che succedono a manfredonia.
    ma è possibile che nessuno si è accorto che avvengono assunzioni e elargiti premi ed incarichi a parenti e personaggi che ruotavano intorno a ………………
    svegliamoci perchè questo è solo l’inizio.


  • svolta

    Con questi modi di fare, stiamo ritornando al medioevo….
    Voglio sperare che fra i tanti ritorni rimettano la pubblica gogna dove chi si è comportato da malfattore, verrà vilipeso con uova e pomodori…. anche se non li meriterebbe visto l’alto costo che hanno…..


  • Senza regole

    Eroico il professore a tenere duro.
    Guardate che è grave il fatto che un invito inviato dal prefetto non venga notificato all’interessato. Come la mettiamo, se è un errore in buona fede comunque si punisca il responsabile.


  • Redazione due pesi due misure

    Redazione cone mai a una parolina offensiva al sindaco sj censura. A magno miseri omini posdono scrivere qualsiasi cosa?? Per favore siate seri almeno voi. Sono indegno molti messaggi dei leccaculo di riccardi. E prego non censuraee


  • Redazione

    Buonasera, non ci crederà ma spesso si sostiene anche il contrario; possiamo solo garantirle che continueremo a monitorare con attenzione tutti i messaggi, senza alcuna distinzione, ricordando che la responsabilità per i contenuti degli stessi è a carico esclusivo dei lettori; grazie per l’intervento, buona serata; Stato Quotidiano.it – segreteria@statoquotidiano.it


  • o professore

    Qui ci sono solo parole. ..parole…parole

    Dal comunicato, ai commenti.

    La segretaria del sindaco non è la segretaria del consigliere.

    Chi dice il contrario o è in mala fede, o è disinformato.
    Se il consigliere si è rovolto alla prefettura in qualità di cittadino di Manfredonia o di consigliere, la segreteria del sindaco non può convocare nessuno. È la prefettura che deve informare l’interessato.

    Se questo è il modo di fare i comunicati, chi si deve dimettete è chi si è già dimesso 30 anni fa.


  • antonella

    Per quello che si nikka o professore, bravo finalmente la verità viene fuori, quindi, da quanto è dato capire dal tuo scritto, se il prefetto chiede a una segretaria di girare un fonogramma a un consigliere, questa non dovrebbe farlo perché non è la segretaria del consigliere ma del sindaco. Io mi fermo qui, e lo faccio perché lo schifo di tutto quanto è davvero troppo. Gli esami bisognerebbe farli una volta al giorno,mi riferisco a quelli di coscienza, ..

  • La dittatura nn e’mai finita in questo paese in realta’,abusi e soprusi lo dimostrano.bugie sotterfugi minacce…tipico segno di un paese ancora minato da un male Che mai e’stato estirpato

  • Dal cane si riconosce il suo padrone…

  • Dal benessere di un paese si puo’ giudicare l’operato di chi lo gestisce.c’e’ benessere a manfredonia?…


  • chiara

    Ma lo volete capire che nella mail nessuno ha chiesto a nessuno di avvisare magno? se mi arriva una lettera indirizzata a due destinatari si presuppone che chi invia, scriva ai due indirizzi e non ad uno solo. Vi è più chiaro oppure gradite un disegnino, magari usando maldestramente il photoshop come avete fatto voi con la vostra foto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This