Edizione n° 5402

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Madre di 27 anni arrestata: avrebbe ucciso i figli di 4 e 2 anni

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
4 Novembre 2023
Attualità // Stato prima //

BERGAMO – Una donna di 27 anni, di origini indiane e residente fin da bambina a Pedrengo, in provincia di Bergamo, è stata arrestata oggi dai carabinieri per duplice infanticidio. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare: la donna è accusata di aver ucciso i suoi due figli, una bambina di 4 mesi morta nel 2021 e un bambino di due anni morto nel 2022.

Inizialmente si era pensato a morti per cause naturali, ma il secondo decesso aveva insospettito i carabinieri, che avevano avviato le indagini.

In seguito alla morte del bambino, il 25 ottobre dell’anno scorso, la Procura aveva disposto l’autopsia e i risultati avevano spinto gli inquirenti a riesumare il corpo della sorellina morta l’anno precedente, si credeva, per un rigurgito alimentare. Era stata la stessa donna a dare l’allarme e chiamare il 118 in entrambi i casi: si trovava sempre in casa da sola e i soccorsi si erano rivelati inutili. Ora alla 27enne è contestato il duplice infanticidio: i due bambini sarebbero stati soffocati.

Lo riporta l’agenzia Ansa.

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.