Cronaca

Altamura, amicizia su Facebook e “500 euro per non divulgare foto osè”. Arrestato operaio


Di:

Facebook

Altamura – HA costretto una 36enne a consegnargli 500 euro per non divulgare presunte foto compromettenti. Si tratta di un 19enne di Altamura, arrestato ieri sera in quel centro dai Carabinieri della locale Stazione con l’accusa di estorsione. A metà dicembre la donna aveva ricevuto, accettandola, una richiesta di amicizia da un tale “Davide” sul social network “Facebook”. Lo stesso dopo un iniziale periodo di corteggiamento via web, non corrisposto, ha preteso dalla vittima in un primo momento rapporti sessuali in cambio della distruzione di sue presunte foto compromettenti e successivamente ha voluto 500 euro dalla stessa. La storia è andata avanti per alcuni giorni nel corso dei quali le richieste si sono fatte più insistenti con frasi particolarmente pesanti. La donna pensando che l’interlocutore fosse in possesso di eventuali fotomontaggi che le avrebbero potuto creare imbarazzo si è rivolta quindi ai carabinieri denunciando l’accaduto.

All’appuntamento concordato nella giornata di ieri per consegnare il denaro e porre così fine alla brutta avventura, sono intervenuti gli uomini dell’Arma che dopo la consegna dei soldi da parte della 36enne, hanno bloccato il 19enne traendolo in arresto. La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire nella sua disponibilità il denaro appena ricevuto. Tratto in arresto il 19enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato in regime di arresti domiciliari presso la sua abitazione.


Redazione Stato

Altamura, amicizia su Facebook e “500 euro per non divulgare foto osè”. Arrestato operaio ultima modifica: 2012-01-05T13:05:31+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This