Eventi

“Foggia, stazione di Foggia”. C’è Aiezza


Di:

Stazione Foggia

Foggia – IN uscita il primo libro di Salvatore Aiezza, dal titolo: “Foggia, stazione di Foggia” edito da “Il Castello”, in vendita on line e, da sabato 7 gennaio, in tutte le librerie di Foggia.

Il libro, come preannuncia il titolo, è un amarcord della vita di noi ragazzi degli anni 70/80 a Foggia; in una Foggia che in gran parte purtroppo non c’è più o, se c’è, non è più vissuta attivamente; un percorso trai luoghi più significativi; come e cosa facevamo in detti luogh: I giardinetti. La festa della matricola. La stazione ferroviaria e la “voce” fuori campo che annunciava arrivi e partenze (n da quì il titolo del libro) . Ma è anche un insieme di ricordi e tradizioni che coinvolgevano tutti noi e i nostri genitori. Prorpio per questo motivo spero che , se lo leggerete, alla fine di ogni capitolo possiate socchiudere gli occhi e ripensare a quel poco che ci bastava per essere felici. Importante: Anche i nostri genitori si ritroveranno in moltee delle situazioni raccontate nel libro ( per es. nel rito del “pianerottolo” o nel capitolo sui “matrimoni di una volta”.


Redazione Stato

“Foggia, stazione di Foggia”. C’è Aiezza ultima modifica: 2012-01-05T10:37:40+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Simona Pecorella

    Sarà un piacere fare un tuffo nel passato!


  • Simona Pecorella

    Sarà un piacere fare un tuffo nel passato!


  • salvatore

    Grazie Simona, spero di aver fatto qualcosa di utile per le nuove hgenerazioni; perchè i nostri figli non smettano, anzi amino sempre di più la loro e la nostra città. Se nessunoo più tramanda queste tradizioni rischiamo di perdere la memoria delle stesse.


  • salvatore

    Grazie Simona, spero di aver fatto qualcosa di utile per le nuove hgenerazioni; perchè i nostri figli non smettano, anzi amino sempre di più la loro e la nostra città. Se nessunoo più tramanda queste tradizioni rischiamo di perdere la memoria delle stesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This