Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

“Assunzioni Obbligatorie Categorie Protette in Capitanata: eppur si muove 3”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
5 Febbraio 2019
Foggia // Manfredonia //

Foggia, 05 febbraio 2019– “Quando un impegno assunto ricoprendo un incarico politico, nella fattispecie in particolare da consigliere provinciale, vede la luce in fondo al tunnel dell’indifferenza, soprattutto nei confronti di chi ha un diritto non fruibile per molto tempo-afferma il consigliere comunale di Foggia Pasquale Cataneo e da ieri consigliere uscente dal Consesso di Palazzo Dogana-, ciò riempie il cuore di gioia e ripaga degli sforzi profusi, a volte in perfetta solitudine, come in questo caso a seguito della pubblicazione, sul sito degli Ospedali Riuniti di Foggia, dei diari delle prove di esame riservati esclusivamente ai soggetti appartenenti alle categorie protette di cui all’art.1, comma 1° della Legge 68/99 iscritti nell’elenco dei disoccupati disabili tenuto dalla Provincia di Foggia.” Su questa tematica infatti sono in dirittura d’arrivo le procedure più volte sollecitate dal politico foggiano con vari interventi, sulla stampa e con i responsabili, sia dell’ente Provincia di Foggia e sia del Policlinico foggiano. Sono state esplicitate per i seguenti profili le date relative alle prove scritte e pratiche come di seguito riepilogate:

Collaboratore Professionale –Assistente Sociale cat. D (2 posti).

Prova scritta ore 09.00 del 02/04/2019.Prova pratica, per chi supera quella scritta, alle ore 15.00 del 02/04/2019.

Collaboratore Tecnico Professionale –Analista Informatico- cat. D (2 posti)

Prova scritta ore 10.00 del 09/04/2019.Prova pratica, per chi supera quella scritta, alle ore 15.00 del 09/04/2019.

Assistente Amministrativo-cat. C (19 posti)

Prova scritta ore 09.00 del 12/04/2019.Prova pratica, per chi supera quella scritta, alle ore 15.00 del 12/04/2019.

Collaboratore Amministrativo Professionale -cat. D (8 posti)

Prova scritta ore 09.00 del 16/04/2019.Prova pratica, per chi supera quella scritta, alle ore 15.00 del 16/04/2019.

Assistente Tecnico Geometra -cat. C (6 posti)

Prova scritta ore 09.00 del 17/04/2019.Prova pratica, per chi supera quella scritta, alle ore 15.00 del 17/04/2019.

Assistente Tecnico Programmatore -cat. C (5 posti)

Prova scritta ore 09.00 del 06/05/2019.Prova pratica, per chi supera quella scritta, alle ore 15.00 del 06/05/2019.

Collaboratore Tecnico Professionale –Ingegnere/Architetto- cat. D (4 posti)

Prova scritta ore 09.00 del 08/05/2019.Prova pratica, per chi supera quella scritta, alle ore 15.00 del 008/05/2019.

Collaboratore Professionale –Avvocato- cat. D (2 posti)

Prova scritta ore 09.00 del 14/05/2019.Prova pratica, fissata in data da destinarsi.

Per maggiori informazioni in merito ai precedenti profili e per quelli di Collaboratore Professionale Sanitario – Tecnico di Laboratorio Biomedico e Tecnico di Radiologia Medica- Cat D si rimanda al sito internet istituzionale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “OO.RR. “ di Foggia www.sanita.puglia.it/web/ospedaliriunitifoggia nella sezione “Albo pretorio”, alla voce “Concorsi e Avvisi”.

“Purtroppo ad oggi l’esempio del Policlinico di Foggia che ha, come detto prima, procedure ben avviate, non mi risulta sia stato seguito dagli altri Enti/Aziende pubbliche, che hanno oltre 120 posti scoperti, e da altri Enti/Aziende private che ne hanno oltre 130 di posizioni da coprire sia per l’art. 1 e sia per l’art. 18 –afferma il politico foggiano Pasquale Cataneo che proseguendo dice-in merito ritengo utile reiterare l’invito a tutta la classe politica, ritenendolo opportuno e necessario, ad un’azione corale tutta la classe politica, soprattutto quella regionale e parlamentare che, a Bari e Roma discute di reddito di inclusione o di cittadinanza, ma che nel territorio ed in Capitanata soprattutto, al momento, non si interessa molto di dare DIGNITA’ a chi ha diritto per legge ad essere assunto, per dare concreta attuazione ai desideri legittimi di quanti aspettano da tempo in quanto possessori di disabilità, a pieno titolo ed unitamente alle proprie famiglie, ad essere inseriti nel mondo del lavoro a Foggia e in Capitanata. Così come ritengo, infine, – conclude l’eletto a Palazzo di Città–sia doveroso dar risposta, sempre sul versante del lavoro ai normodotati, in altri ambiti lavorativi ad esempio facendo aprire i cantieri delle numerose opere infrastrutturali presenti in Capitanata, finanziate da tempo per oltre 650 milioni di euro, sia con Delibere CIPE e sia con altri strumenti di programmazione come il Patto per la Puglia. Quella che più lascia interdetti, visto cha a Bari si è fatto in 8 giorni ciò che a Foggia in 8 anni ancora non vede “la luce in fondo al tunnel”, è la mancata apertura del cantiere per l’allungamento della pista dell’aeroporto Gino Lisa!”.                                                                           

3 commenti su "“Assunzioni Obbligatorie Categorie Protette in Capitanata: eppur si muove 3”"

  1. Le aziende private sono vergognose, come l’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza, non assume soggetti appartenenti alle categorie protette da anni , nonostante sia previsto per legge, e sia un ente ecclesiastico , invece di andare incontro alla gente svantaggiata, preferisce pagare salate multe anziche’ assumere come e’ previsto nella normalita’.Vergognosi.Speriamo che il nuovo vescovo faccia qualcosa!

  2. È vergognoso anche che non ci sono fondi (Che per legge dovrebbero esserci) per sgravare i contributi da versare dalle aziende allo Stato per chi “pesca” dalle categorie protette.

  3. è vergognoso anche che ci siano falsi invalidi che si fanno dare la percentuale minime da medici compiacenti, per iscriversi alle categorie protette e risultare vincitori in questi concorsi con la raccomandazione. Andate a vedere tutti i vincitori saranno quelli da poco tempo iscritti al collocamento obbligatorio.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.