Edizione n° 5306
/ Edizione n° 5306

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

La Gelbison frena il Foggia. A Tuminiello risponde Garattoni (FOTO)

AUTORE:
Antonio Monaco
PUBBLICATO IL:
5 Febbraio 2023
Foggia // Sport //

StatoQuotidiano.it, Foggia, 05 febbraio 2023. Il Foggia non va oltre il pari nel terzo incontro nell’arco di una settimana, pareggiando per 1-1 contro una scorbutica Gelbison, nella 26°giornata del campionato di calcio di Serie C, girone C. Rossoneri meno brillanti rispetto alle ultime uscite, che probabilmente hanno risentito delle fatiche dei turni precedenti.

Squadre in salute allo Zaccheria, con il Foggia reduce da tre vittorie consecutive e convincenti senza subire gol, e la Gelbison da due pareggi a reti inviolate, preceduti dal successo con la V. Francavilla. Gallo dà fiducia nella formazione titolare agli stessi undici della vittoriosa gara con il Taranto. Mister De Sanzo opta per Tumminello e De Sena come punteri, per pungere la retroguardia rossonera.

La cronaca del match comincia con la presa comoda di Nobile, al 2′, su tentativo di Tumminello. Il primo tiro dei rossoneri è al 15’con Di Noia che va alto sulla traversa. Al 17′ Ogunseye non trova il cross di Costa. Poco dopo Peralta serve Di Noia, colpo di testa sul fondo. Match a viso aperto con la Gelbison, che non fa le barricate. Il Foggia inizia a spingere ed Ogunseye impegna in presa ad Anatrella, al 20′ non dando la necessaria forza. Rovesciata di Di Pasquale murata in angolo al 26′.

Tanti falli a metà campo e gara spesso interrotta. La Gelbison ribatte colpo su colpo e non permette una manovra lineare ai rossoneri, con soventi raddoppi di marcatura. Il canovaccio del match si trascina fino alla fine dei 4′ di recupero decretati dall’arbitro, che manda le due compagini a prendere un thè caldo sullo 0-0.

La seconda frazione si apre con un cross di Tuminiello per De Sena, tiro su cui è attento Nobile. Dall’altro lato Anatrella fa buona guardia sulla conclusione di Petermann, al 51′. L’ episodio che sblocca il match capita al 58′, con Tuminiello abile a finalizzare il passaggio di Grazianti. Proteste per un sospetto offside. I dauni non ci stanno e con la forza dei nervi reagiscono trovando il pareggio al 78′. Bjarkason pesca Garattoni, che ancora una volta non fallisce davanti alla porta. Gol numero 6 per l’esterno foggiano. Il Foggia spinge per cercare di far suo l’incontro.

All’ 82′ è Iacoponi a provare la via della rete, deviazione in corner. Gli ospiti le tentano tutte per spezzare il gioco, cadendo spesso a terra e facendo scorrere preziosi secondi, favoriti da una direzione arbitrale discutibile. Maxi recupero e al 95′, Leo tenta il jolly dalla distanza ma la sfera finisce a lato.

Il Foggia allunga a 4 i risultati utili consecutivi ma interrompe la striscia di successi. Rossoneri che salgono a quota 39 punti, ancora in quarta piazza ma che vedono allontanarsi il Pescara, quest’oggi vittorioso, a 7 punti di distanza. Prossimo impegno in quel di Crotone, dove mancheranno, presumibilmente, per squalifica sia Costa che Di Noia, già diffidati ed oggi sul taccuino dei cattivi.

Tabellini:

Foggia: Nobile, Leo, Di Pasquale, Rizzo, Garattoni, Schenetti (64′ Bjarkason), Petermann(79′ Kontek), Di Noia(56′ Frigerio), Costa, Peralta (56′ Iacoponi), Ogunseye. All. Gallo

Gelbison: Anatrella, Cargnellutti, Gilli, Granata, Nunziante, Savini, Correnti, Papa, Graziani (84’Francofonte), Tumminello (69′ Infantino), De Sena. All. De Sanzo

Reti: 58′ Tumminello, 78′ Garattoni

Ammoniti: Costa, Di Noia, Savini, Anatrella, Di Pasquale, Infantino, Iacoponi

Arbitro: sig. G. Vingo sez. Pisa

Assistenti: sigg. D. Rignanese/ A. Mastrosimone (Rimini)

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.