Edizione n° 5310
/ Edizione n° 5310

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

MALFATTORI Strage di cani avvelenati nel Foggiano, l’Assessore: “Ora basta! Subito fototrappole”

"Chiediamo massima collaborazione ai cittadini invitando chiunque abbia informazioni a denunciare"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
5 Febbraio 2024
Apricena // Capitanata //

FOGGIA – Continuano senza sosta le segnalazioni di cani maltrattati o uccisi nel Foggiano. L’ultima arriva da Apricena, piccolo Comune dell’alto Tavoliere.

“Nelle ultime settimane sono stati segnalati lungo le strade alcuni cani morti per avvelenamento”, l’ing. Matera Bianca Assessore ai Servizi Alla Città.

“Data l’elevata sensibilità che la nostra comunità ha sempre dimostrato verso i nostri amici a quattro zampe, – aggiunge – chiediamo massima collaborazione ai cittadini invitando chiunque abbia informazioni a denunciare.

Al contempo informiamo la cittadinanza che, l’Amministrazione Comunale sta provvedendo ad installare sul territorio ulteriori fototrappole in aggiunta alle esistenti con l’intento di smascherare questi malfattori.

Raccomandiamo ai cittadini la massima attenzione non lasciando mai incustoditi i propri animali. Si ricorda inoltre che l’avvelenamento di un cane costituisce reato secondo il codice penale”.

3 commenti su "Strage di cani avvelenati nel Foggiano, l’Assessore: “Ora basta! Subito fototrappole”"

Lascia un commento

“I coraggiosi agiscono, i pavidi desistono.” Luigi Giuseppe Bruno D'Isa

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.