Foggia

Foggia, Olivetti nella commissione riforme, lodi Volpe


Di:

L'ex Rettore dell'Università di Foggia prof. G.Volpe (st - Ph: corriereuniversitario)

Foggia – LA comunità universitaria foggiana esprime grande soddisfazione per la nomina del prof. Marco Olivetti tra i componenti della Commissione per le riforme costituzionali, designati ieri, martedì 4 giugno 2013, dal Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta.

Il docente, ordinario di Diritto Costituzionale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Foggia, affiancherà gli altri 34 saggi che aiuteranno il Governo nelle modifiche alla Carta Costituzionale.

Gli esperti, una Commissione trasversale e bipartisan di teorici pratici del diritto – Michele Ainis (Università Roma 3); Augusto Barbera (Università di Bologna); Beniamino Caravita di Toritto (Università la Sapienza Roma); Lorenza Carlassare (Università di Padova); Elisabetta Catelani (Università di Pisa); Stefano Ceccanti (Università Roma 3); Ginevra Cerrina Feroni (Università di Firenze); Enzo Cheli (presidente emerito Corte costituzionale; Mario Chiti (Università di Firenze); Pietro Ciarlo (Università di Cagliari); Francesco Clementi (Università di Perugia); Francesco D’Onofrio (Università La Sapienza Roma); Giuseppe de Vergottini (Università di Bologna); Giuseppe Di Federico (Università di Bologna); Mario Dogliani (Università di Torino); Giandomenico Falcon (Università di Trento); Franco Frattini (presidente della Società italiana per l’Organizzazione Internazionale); Maria Cristina Grisolia (Università di Firenze); Massimo Luciani (Università La Sapienza Roma); Stefano Mannoni (Università di Firenze); Cesare Mirabelli (presidente emerito Corte costituzionale); Anna Moscarini (Università della Tuscia); Ida Nicotra (Università di Catania); Marco Olivetti (Università di Foggia); Valerio Onida (presidente emerito Corte costituzionale); Angelo Panebianco (Università di Bologna); Giovanni Pitruzzella (Università di Palermo); Anna Maria Poggi (Università di Torino); Carmela Salazar (Università di Reggio Calabria); Guido Tabellini (Università Bocconi di Milano); Nadia Urbinati (Columbia University); Luciano Vandelli (Università di Bologna); Luciano Violante (Università di Camerino); Lorenza Violini (Università di Milano); Nicolò Zanon (Università di Milano) -, saranno ricevuti domani al Quirinale e lavoreranno per approvare un documento che definirà l’iter delle riforme.

“Esprimo grande apprezzamento per la nomina del prof. Marco Olivetti nella Commissione per le riforme costituzionali che costituisce, certamente, motivo di grande orgoglio per l’intera comunità accademica foggiana. – ha dichiarato il Magnifico Rettore prof. Giuliano Volpe – Questa designazione testimonia e conferma l’alta qualità della nostra offerta formativa garantita da un corpo docente di altissimo profilo professionale. Siamo certi che il prof. Olivetti, grazie alle sue competenze, all’elevata professionalità ed esperienza maturata in anni di studio e ricerca, riuscirà a dare un contributo prezioso all’iter delle riforme costituzionali. Al prof. Olivetti invio, dunque, un corale augurio di buon lavoro per questo nuovo e prestigioso incarico che giunge in un momento particolarmente difficile e delicato per la situazione economica e sociale del nostro Paese. ”

Redazione Stato

Foggia, Olivetti nella commissione riforme, lodi Volpe ultima modifica: 2013-06-05T12:53:22+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This