Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

SMS/e-mail Phishing ai danni di Eni S.p.a.

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
5 Luglio 2013
Cronaca // Scienza e Tecnologia //
Pedopornografia, arrestato Caporalmaggiore foggiano (fonte image: ANSA/L.Zennaro)

Roma – E’ in atto in queste ore un’attività di Phishing ai danni di Eni S.p.a. Viene inviato un sms/e-mail riguardante la possibilità di acquistare buoni carburante in promozione ad un prezzo vantaggiosissimo.

Il destinatario viene, quindi, invitato a accedere ad un sito (clone) per eseguire la “procedura di registrazione” necessaria per usufruire dell’offerta in questione.

ATTENZIONE: Trattasi di messaggi truffaldini tesi a carpire dati personali.

CONSIGLI: Diffidare, non fornire alcun dato e non connettersi al sito indicato nel messaggio in questione.
Per maggiori informazioni sull’argomento potrà essere consultata la Sezione Phishing del sito del Commissariato di P.S. on-line.

1 commenti su "SMS/e-mail Phishing ai danni di Eni S.p.a."

  1. Buongiorno, non so se è accaduto qualcosa di simile ad altri…ho ricevuto una mail dall’indirizzo ‘fatture@eni.com’ contenente un link che mi porterebbe a visualizzare una ‘mia’ webfattura. Considerando che non mi pare di essere cliente ENI, ho chiamato il loro call – center che mi ha chiesto il mio cod.fiscale (che a loro, effettivamente, non risulta tra i loro clienti).
    Stranamente, però, non ho trovato su web riferimenti a tentativi di phishing da quell’indirizzo.
    Qualcuno ha ricevuto e-mail del genere e appurato qualcosa? Grazie

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.