Un percorso impegnativo di consolidamento e di dialogo con la città

“Un’università per il mezzogiorno” come disse Mattarella

Venti anni dalla nascita dell’Ateneo foggiano raccontati in un video dai 4 rettori


Di:

Compie 20 anni l’Università di Foggia e affida il racconto della sua nascita e del suo percorso ad un video i cui protagonisti sono i 4 rettori che si sono succeduti in questo tempo. 5 agosto 1999 – 5 agosto 2019. “Anni complessi, impegnativi, sia perché all’inizio provavamo un senso di smarrimento sapendo quali problematiche ci attendessero- dice Antonio Muscio, il primo ad aver ricoperto il ruolo di rettore- sia perché- prosegue Giuliano Volpe- qualche anno dopo una grave crisi economica ha colpito il nostro paese e quindi anche l’Università”. Maurizio Ricci sottolinea “il progresso di consolidamento attuato in questi anni” mentre Pierpaolo Limone, che si insedierà a novembre, dice: “Noi immaginiamo un’ università sempre più in dialogo con il territorio che ci ha fatto nascere. Una didattica più innovativa con mezzi tecnologici, con percorsi elearning e migliorando le aule”. Le riprese del video sono effettuate dall’università e da piazza Giordano.

“Sono molti i padri dell’Università di Foggia, dalla proposta di legge (che divenne decreto di decongestionamento grandi atenei) alla firma dell’allora titolare del dicastero dell’Università, dell’Istruzione e della Ricerca On. Ortensio Zecchino, passando per il sostegno del territorio – comunica l’Ateneo ricostruendo i passaggi di questa storia foggiana– e delle istituzioni locali che misero a disposizione mezzi, risorse, strutture ed edifici necessari per cominciare a scrivere la storia dell’Ateneo”.

E si ricordano le parole pronunciate nel 1984 alla Camera dei Deputati dall’allora On. Sergio Mattarella (oggi Presidente della Repubblica Italiana) a proposito della proposta di istituire un’Università a Foggia: “Una università localizzata a Foggia costituisce un momento necessario e strategico per lo sviluppo di un’area che supera necessariamente quella provinciale per interessare non solo la regione, ma l’intero Mezzogiorno continentale. In questa ottica si è posta sempre la richiesta del terzo centro universitario pugliese a Foggia. Una università quindi non come strumento di produzione di diplomi di laurea ma una università veramente predisposta al servizio del territorio e alla causa di una originalità nello sviluppo economico e sociale oltre che culturale. Queste, onorevoli deputati, le motivazioni di fondo per una università a Foggia”.

“Un’università per il mezzogiorno” come disse Mattarella ultima modifica: 2019-08-05T17:36:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This