Edizione n° 5263
/ Edizione n° 5263

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Droga tra S.Severo e Campomarino: sgominata pericolosa associazione criminale

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
5 Ottobre 2022
Cronaca // San Severo //

FOGGIA, 05/10/2022 – White beach, spiaggia bianca. E’ questo l’emblematico nome che la procura distrettuale antimafia di Campobasso ha dato all’operazione portata a termine in queste ultime ore e che ha portato all’esecuzione di 18 misure cautelari a carico di altrettanti soggetti italiani ritenuti responsabili di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

L’attività d’indagine, condotta dal Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando provinciale carabinieri di Campobasso, ha smantellato un pericoloso sodalizio, composto da pregiudicati molisani e di San Severo, che avvalendosi del supporto della criminalità foggiana, da circa quattro anni deteneva il mercato dello spaccio sulla costa adriatica. Gli affari, però, molto spesso si estendevano anche nell’entroterra, per un fatturato che si aggirava attorno ai 6mila euro al giorno. Secondo gli inquirenti, infatti, i componenti dell’associazione riuscivano a piazzare sul mercato molisano circa 100 grammi di hashish ogni 24 ore e 350 grammi di cocaina alla settimana.
Il sodalizio criminale aveva come base operativa Campomarino lido dove, nell’abitazione del principale indagato, un incensurato pugliese da molti anni residente in Molise, avveniva sia il confezionamento delle dosi che la selezione dei quantitativi da inviare ad altre piazze di spaccio. Le sostanze stupefacenti erano destinate a Termoli, Guglionesi, Sant’Elia a Pianisi, oltre che alla stessa cittadina adriatica. Per vendere droga erano state scelte altre abitazioni private, in cui vivevano altri esponenti dell’associazione, ma anche attività commerciali e locali della costa spesso frequentanti dagli stessi indagati. E proprio in un locale di Guglionesi i carabinieri hanno eseguito un arresto in flagranza e sequestrato un ingente quantitativo di droga.
Lo stupefacente proveniva da San Severo e veniva trasportato in Molise attraverso un capillare sistema di staffette e corrieri, che viaggiavano su comuni automobili.Al termine delle indagini il gip del Tribunale di Campobasso ha emesso 14 custodie cautelari in carcere, 3 domiciliari e un obbligo di dimora. Sono state oltre 40 le perquisizioni e oltre un chilo la droga sequestrata. Numeri che testimoniano come sia stato inferto un duro colpo allo spaccio lungo la costa molisano. (TVi Molise)

1 commento su "Droga tra S.Severo e Campomarino: sgominata pericolosa associazione criminale"

  1. Non so se credere alla notizia, in quanto non mettete i nomi di chi commette reato, ciò mi lascia pensare che queste notizie servono solo per infangare San Severo 😞😞😞 nulla toglie che c’è della delinquenza

Lascia un commento

“Comincia a vivere subito e considera ogni giorno come una vita a sé”. (Lucio Anneo Seneca)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.