Edizione n° 5378

BALLON D'ESSAI

PRIMA DONNA // Lidya Colangelo: “Grazie San Severo, sono grata a tutti voi”
25 Giugno 2024 - ore  17:54

CALEMBOUR

FRODE // Cpr Milano: chiesto il processo per 2 persone e una società
25 Giugno 2024 - ore  17:18

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Processo Ruby ter, Karima in aula: ‘Per me è stato tutto un incubo’

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
5 Ottobre 2022
Cronaca //

Milano, 5 ottobre 2022, (ANSA) – “L’augurio che mi faccio è che questa vicenda sia chiusa il prima possibile, perché è stato un grande incubo, e di riavere indietro la mia vita e di poterla vivere serenamente”.

 

Lo ha detto ai cronisti lasciando l’aula del processo Ruby ter Karima El Mahroug.

 

 

 

“È evidente agli occhi di tutti che porto un marchio, una Lettera Scarlatta – ha aggiunto. Ho sempre avuto paura di essere strumentalizzata e credo che possiate capirlo”. Alle domande su Berlusconi ha risposto di non voler dire altro.

    “Per me è stata una giornata veramente emozionante – ha spiegato Karima ai giornalisti – è la prima volta che mi sento difesa in un’aula come questa, non mi sono mai sentita davvero difesa, neanche ai tempi quando ero una vittima”. E ancora: “Questa giornata per me è stata davvero importante”.

 

Karima El Mahroug soprannominata “Ruby Rubacuori” presente in aula per le arringhe difensive del processo Ruby Ter presso l’aula bunker di via Ucelli di Nemi a Milano, 5 ottobre 2022.ANSA/MOURAD BALTI TOUATI

    A chi le ha fatto domande su Berlusconi la giovane ha risposto: “Non voglio dire altro, è stato detto fin troppo”. E ha spiegato di aver sempre avuto “paura di essere strumentalizzata e credo che possiate capire”.

Al termine dell’arringa, nella quale la difesa ha voluto dimostrare che lei non ha mai mentito e che non ha mai preso soldi dall’ex premier per tacere o dire il falso, l’avvocato Jacopo Pensa le ha detto guardandola negli occhi: “Io ti auguro cara Karima la buona fortuna di trovare dei giudici terzi, equidistanti, giusti, che devono contribuire alla giusta sentenza, good luck Karima!”. (ANSA).

Lascia un commento

In ogni paese c’è una orrenda casa moderna. L’ha progettata un geometra, figlio del sindaco. (Dino Risi)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.