Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

UdC, Di Iorio a De Leonardis: “Ma è ancora il presidente ?”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
5 Novembre 2010
Politica //

A G.De Leonardis la presidenza della VII commissione regionale pugliese (fonte image: www.sestaprovinciatv.com)
G.De Leonardis (al centro) (www.sestaprovinciatv.com)
Foggia – “COSA porta De Leonardis a dire di essere Presidente di un partito, quando lo stesso in varie occasioni ha riferito il contrario?” lo riferisce Costanzo Di Iorio, neo-coordinatore della sezione di Torremaggiore e primo dei non eletti alla Regione Puglia. “La sua scelta è solo di forma per legittimare una manifestazione organizzata dal dimissionario Franco Di Giuseppe. Un incarico che lui stesso non accetta, come dichiarato più volte alla stampa. Tirato per la giacchetta, crea un modo di fare che rischia solo di confondere i suoi elettori. Io ancora non capisco se è dentro o fuori dall’UDC – continua Di Iorio – La manifestazione di sabato al Cicolella non è la volontà di ammainare bandiera, ma c’è il serio dubbio che sia da una parte una riunione di solidarietà a Di Giuseppe e dall’altra un modo per attirare a sé persone per andarsi a riciclare in altri partiti” conclude Di Iorio.


Redazione Stato

2 commenti su "UdC, Di Iorio a De Leonardis: “Ma è ancora il presidente ?”"

  1. Una domanda al Sig. Di Iorio
    Ma lui, visto che è consigliere comunale di Vico del Gargano, come consigliere, risulta in quota all’UDC oppure è indipendente?

  2. Dimenticavo.
    Se Cera è coordinatore si.
    Però a me piacerebbe che sia la sua nomina che quella di Cera fosse ritirata, e che a Roma chiedessero agli amministratori di tutti i comuni di Capitanata di indicarne uno pro tempore in attesa del prossimo congresso. Naturalmente tutte le nomine coatte ed illegittime (anche perchè non prese di comune accordo col presidente) che vengano (anche se di fatto lo sono già) invalidate.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.