Cronaca

Bisceglie, emetteva fatture ma si dimenticava di dichiararle al disco


Di:

Guardia di Finanza (immagine di archivio. Stato@)

Bisceglie – SCOPERTA a Bisceglie (Bat), un’impresa edile sconosciuta al fisco che emetteva regolarmente le fatture ai suoi clienti, “dimenticandosi” poi di presentare le previste dichiarazioni fiscali.

A tali conclusioni sono pervenuti i Finanzieri della Compagnia di Trani al termine di una verifica fiscale con la quale, attraverso questionari inviati ai clienti e controlli incrociati, è stato possibile ricostruire il reale volume di affari dell’impresa, constatando che erano stati sottratti a tassazione oltre 500 mila euro ai fini delle imposte dirette con un’evasione all’imposta sul valore aggiunto di circa 60 mila euro. il rappresentante legale è stato denunziato all’Autorità Giudiziaria per “occultamento di documenti contabili”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Bisceglie, emetteva fatture ma si dimenticava di dichiararle al disco ultima modifica: 2013-11-05T12:22:21+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This