Foggia

Foggia, fondi per Università, mozione Rettori: basta tagli


Di:

Un momento della conferenza stampa, mozione DM 9 agosto 2013 (statoquotidiano)

Foggia – SI è svolta stamani, martedì 5 novembre 2013, presso l’Auditorium Bruno Di Fortunato di Palazzo Ateneo, la conferenza stampa indetta dal Magnifico Rettore, prof. Maurizio Ricci, per la presentazione di una mozione universitaria sul D.M. 9 agosto 2013 “Decreto e contingente assunzionale delle Università statali per l’anno 2013”.

La mozione, elaborata concordemente dai Rettori delle Università di Foggia, prof. Maurizio Ricci, di Bari “Aldo Moro”, prof. Antonio Felice Uricchio, del Politecnico di Bari, prof. Eugenio Di Sciascio, del Salento, prof. Vincenzo Zara, e del Molise, prof. Gianmaria Palmieri, è stata illustrata in contemporanea nei rispettivi Atenei.

A presentare l’articolato testo del documento il Magnifico Rettore Maurizio Ricci e il neo prorettore, la prof.ssa Milena Sinigaglia.

Si tratta di una mozione predisposta insieme con i colleghi Rettori delle Università di Bari “Aldo Moro”, Bari Politecnico, Molise e Salento, per sollecitare l’attenzione del Parlamento e cambiare il contenuto del D. M. 9 agosto 2013, reso pubblico solo pochi giorni fa, con cui si sono penalizzate ingiustificatamente specie le Università ubicate in aree socio-economiche deboli a prescindere dal merito scientifico. Ha dichiarato il Rettore Maurizio Ricci, durante la conferenza – Sotto questo profilo, l’impostazione del citato decreto ministeriale rappresenta una grave lesione di alcuni fondamentali diritti sanciti costituzionalmente (eguaglianza, istruzione). Sarebbe perciò fortemente auspicabile l’introduzione di un “correttivo” nell’approvazione della legge di stabilità per ovviare agli inconvenienti del D.M. in questione. Questo in considerazione, altresì, della ipotesi che si prospetta di altre decurtazioni nell’assegnazione del fondo di funzionamento ordinario, che per le Università italiane e ancor di più per le meridionali rappresenta la fondamentale voce di entrata. Non solo, ma sembra che non siano stati reperiti fondi per premiare il merito scientifico: il che per l’ateneo di Foggia avrebbe rappresentato, invece, un elemento positivo in virtù degli ottimi risultati conseguiti nella Valutazione della qualità della ricerca nel periodo 2004/2010.”

La mozione accompagnata dall’emendamento aggiuntivo al Decreto legge 12 settembre 2013 n. 104, concernente “Misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca” approvato dalle Commissioni della Camera dei Deputati è stata trasmessa ai Parlamentari del Territorio.

Redazione Stato

Foggia, fondi per Università, mozione Rettori: basta tagli ultima modifica: 2013-11-05T12:26:00+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This