Manfredonia

Manfredonia, “andate a giocare da un’altra parte”, lo aggrediscono


Di:

Volto 73enne aggredito a Manfredonia domenica sera, 3 novembre 2013 (foto pubblicata su consenso dei familiari©)

Manfredonia – VIOLENTA aggressione domenica sera ai danni di un 73enne. Da raccolta dati, i fatti sono avvenuti nei pressi di Piazzale Perotto. L’uomo era appena sceso dalla propria abitazione per portare a passeggio il cane; da qui avrebbe avuto una discussione con alcuni minori presenti sul posto ai quali avrebbe chiesto di giocare a pallone in un’altra zona.

La richiesta non sarebbe stata accolta dai giovani che al contrario avrebbero dapprima inveito contro l’uomo – S.I, invalido civile del centro – per poi malmenarlo violentemente con pugni al volto ed al torace, come evidente dall’immagine allegata.

Dopo l’aggressione, i giovani sono repentinamente fuggiti; l’uomo è stato subito soccorso da alcuni residenti dell’area ed in seguito trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale San Camillo per le cure necessarie. Riscontrate ferite guaribili in 30 giorni. I familiari dell’uomo hanno provveduto ad elevare una denuncia presso il Commissariato di Ps di Manfredonia. Da raccolta dati, l’autore dell’aggressione sarebbe stato già identificato.

“E’ assurdo che per una normale richiesta di allontanamento dalla zona – dicono alcuni residenti – un uomo, peraltro invalido civile, venga malmenato in questo modo. E’ un episodio orribile che testimonia l’alto livello di degrado e di delinquenza originato da bande di giovani che – quasi ogni sera – sostano nell’area urlando, rompendo bottiglie e causando danni alle autovetture in sosta”. I residenti segnalano anche possibili consumi e spaccio di sostanze stupefacenti.

“Non possiamo negare – dicono ancora i residenti – che la situazione emersa, causata dalle bande dei giovani, ha originato un clima tanto di tensione quanto di omertà tra i presenti, timorosi di subire ripercussioni dagli stessi minori. Ci appelliamo da qui alle Forze dell’ordine e alle autorità comunali affinchè si possa presto intervenire per ristabilire un clima di serenità nell’area”.

Da evidenziare come nella zona indicata non esisterebbe ad oggi un impianto di videosorveglianza.

g.defilippo@statoquotidiano.it

Manfredonia, “andate a giocare da un’altra parte”, lo aggrediscono ultima modifica: 2013-11-05T19:37:38+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
71

Commenti


  • Consigliere

    La zona è diventata una giungla.. Dalla mattina alle 7 fino la sera a tardo.. Nn è normale che ragazzini di soli 12 anni siano lasciati dai genitori a fare tutto qll casino..Solo a sentire i loro discorsi rabbrividisco!! Sono ineducati, se una persona esce con le buone a dirgli andate via xk nn riusciamo a dormire , vengono aggrediti con certe parole se nn come qst caso si passa alle mani!! Devono esserci più controlli da parte delle forze dell’ordine.. Xk i genitori li lasciano uscire e spesso sono allo scuro di tutto qll k fanno!! LO DICO X VIVERE CIVILMENTE!!


  • sara

    dateci i nomi e cognomi di questi ragazzi… abbiamo una lezione noi per loro


  • Al centro

    Domenica sera tre coglionecelli in vicolo s.francesco verso le 21 di sera hanno rotto bottiglie di birra scagliandole contro i muri. Poi hanno finito la sigaretta, hanno parlato di play station e sono andati via salutandosi con il 5 da uomini. Uno biondo e due scuri, tutti minorenni e non fumatori a giudicare da come tenevano le sigarette in mano. Uno poi si è diretto verso via stella, il biondo e i due scuri verso la via dell’ospedale. Se qualche parente sta leggendo sappia che la prossima volta li denunciamo


  • Respighi

    Qualcosa di orrendo oramai quella zona vive una situazione di degrado e violenza assoluta. Prego cortesemente di far pattugliare quel posto. Grazie per aver reso pubblica la notizia – Siamo stanchi di questo schifo di educazione – che mi porta alla mente le minacce ed altro che subiva proprio in quel luogo un prof …. un augurio di tutto cuore al malcapitato signore e ai suoi familiari.


  • RIONE CROCE BRONX

    Ho scritto centinaia di volte da queste parti c’è la — allievi delinquenti, il bello e che telefoni alle istituzioni esse al massimo prendo atto ma non intervengono!


  • RIONE CROCE BRONX

    La zona del Mercatino croce è una delle più pericolosa di Manfredonia, persino i vecchietti e le vecchiette vengono vessate, persino la gente deambulante si deve sorbire rumori molesti di bombe carta e quant’altro! Per non parlare di sfottò, sassate, danni alle facciate dei palazzi, bottiglie frantumate, lancio di immondizia, vorrei ringraziare il SINDACO E il COMANDANTE DEI VIGILI e anche Polizia e Carabinieri per i tanti controlli che avvengono a tutte le ore!
    I ragazzini sono i primi delinquenti addirittura peggio dei tossici!!
    SINDACO E TUTTI GLI ALTRI SVEGLIATEVI
    il cittadino non può essere ostaggio di minorenni delinquenti!!


  • fast3r

    Cose simili avvengono anche in largo del seminario…. mettete le telecamere!


  • marco

    facciamo delle ronde notturne


  • MICHELE STROGOFF

    in una circostanza del genere ho chiamato il 113 ma non è intervenuto ed ad una mia seconda chiamata l’operatore mi ha risposto che giocare a pallone in un luogo pubblico non è reato trattandosi di minorenni e poi ha aggiunto la seguente frase ” e dove devono giocare?”


  • Rione Croce (fucina della prossima delinquenza sipontina)

    Nei pressi del Mercatino del Rione Croce, ci sono pali della luce che non funzionano da 10 anni, c’è una enorme faro (chissà quanto è costato) ed è spento stranamente da anni, un faro puntato sulle scalinate ove transitano i nostri figli e noi, una scalinata frequentata da gente strana e da decine di piccoli scalmanati, e allora di cosa parliamo? Prima o poi ci scapperà il morto! Io sono convinto che molti ragazzini di Manfredonia, in primis del rione stazione/Croce, per via dell’acclarata assenza delle Istituzioni, per via della sciacattataggine di molti genitori, siano peggiori dei ragazzini della periferia di Mogadiscio. A questo punto volgo un appello a sua Eccellenza l’Arcivescovo Castoro affinché intervenga presso i poteri materiali al fine di sensibilizzare le autorità in merito


  • Rione Croce (fucina della prossima delinquenza sipontina)

    Per il fautore delle ronde, necessiterebbero anche di giorno le ronde e non solo di notte!


  • GIUSI

    Abito proprio nella zona in cui è successo questo orribile fatto. Non posso credere che quei bulletti di 12-13 anni (asserisco con certezza l’età perché li conosco quasi tutti!), sono allibita! Sono davvero nel degrado questi ragazzini. Genitori andate a guardare ogni tanto i vostri figli e vedete cosa fanno, cosa fumano cosa dicono questi bei figlioli che siete ancora in tempo a recuperarli! Non li difendere. Ci abito vicino, fanno paura per il degrado. Videosorveglianza Signor Sindaco!


  • GIUSI

    Ho dimenticato di scrivere che aggredire S., invalido…., è da vriogn


  • Manfredonia=Calcutta 1800

    Videosorveglianza? Si certo come quella di via Croce dove, nel raggio di essa si consumano centinaia di reati/trasgressioni che vanno dalle vendite clandestine, alle soste selvagge, alle auto che sfrecciano come in Formula 1 etc.


  • Lele69

    Il sig. Sindaco ci dica che provvedimenti intendente prendere per la tutela dei cittadini.
    Grazie.


  • UN SOPONTINO!!

    ma se spacciano pure , io abito li e una vergogna , dove sta il sindaco e gli assessori ? prego stato di fare da tramite basta avvolte i banbini subiscono anche insulti da ragazzi maggiorenni che bivaccano li , se andate adesso ce di tutto di piu’ ,basta , basta , basta abbiamo il diritto di vivere tranquilli !!


  • matteo

    …anche alla rotonda di Monticchio i fanciulletti adolescenti devastano la zona con pallonate a tutto spiano. La mia macchina come tante altre ha subito danni. Non puoi dir nulla altrimenti ti ritrovi la macchina tutta rigata. Rompono i maroni fino a mezzanotte. Ma questi non vanno a scuola? Per non parlare delle macchine che sistematicamente vengono incendiate da anni lungo tutto viale Beccarini.


  • ntonello

    ma perchè al posto di dare la colpa ai ragazzini (anche noi lo siamo stati e di cazzate ne abbiamo fatte, certo mai permesso di fare ste cose…) non date le botte ai genitori. Ma cn tt sti soldi spesi inutilmente… le WEBCAM (se volete vi do siti cinesi che le vendono a na cazzata) dove sono? CI VOGLIONO LE WEBCAM!! rcoddddio e poi vediamo sti bulletti e specialmente i genitori che poi devono rispondere


  • bellaswan

    Che schifoooo , ormai questa e manfredonia non si capisce piu niente, sperismo che li trovano a questi b…… vergogna.


  • Maria

    Adesso bisognerebbe rende nelle stesse condizioni prima i GENITORI e poi i FIGLI cosi provano anche loro cosa significa….


  • anto

    Qualcuno ha per caso visto vigili urbani in giro, manfredonia e` in stato di completo abbandono, con buona pace di chi ci amministra. grazie a tutta la nostra amministrazione vi siete guadagnati il nuovo trofeo cittadino, si chiama la pernacchia d’oro. Auguri.


  • antonio

    dovrebbero —- in piazza!!


  • che film

    in viale beccarini ieri notte è stato appiccato il fuoco dentro un condominio molto grande. Puzza ancora se ci passate


  • u Bannaiule

    Luridi schifosi!!!!e vigliacchi!!!!concerei a quella maniera i vostri genitori visto e considerato che non vi hanno dato e non vi danno un briciolo di educazione!!!!mi AUGURO CHE VENGANO RESI NOTI I NOMI E COGNOMI DI QUESTE BESTIOLINE,ALMENO SAPREMO A CHI SONO FIGLI!!!!Se codesti Genitori avranno un pò di Sale in Zucca credo che la testa nella merda assieme alle loro bestioline la dovranno pur mettere!!…e che non mi si venga a dire” poverini i Genitori , che colpa hanno se i figli escono così…..”

  • i provvedimenti non li devono prendere x queste baby-gang….ma per le proprie famiglie…oggigiorno la famiglia non sa un cavolo di cio che potrebbero fare i propri figli fuori dalla propria abitazione….quindi per voi genitori che state leggendo…oltre a educare i vostri figli…informatevi un po di piu sulla vita che svolgono ogni sera!!!!!!!!responsabilita!!!!!!!!non dico altro


  • giuseppe

    Il pesce puzza dalla testa, tutto questo succede xké le istituzioni le autorità sono assenti. Bisognerebbe veramente andare in giro armati e i primi ke dovrebbero essere messi sotto i piedi sono proprio i ……..
    Poi vediamo se non ci si sveglia


  • Romina

    Sono indignata per la violenza su una persona indifesa e sono ARRABBIATA per l’omertà della gente di Manfredonia perché qualcuno ha visto e si é girato dall’altro lato mentre una persona veniva brutalmente picchiata…le forze dell’ordine mancano
    questo é vero ma é altrettanto vero che diminuisce sempre di più anche la brava gente come la famiglia colpita da questa tragedia…a
    Manfredonia nessun cittadino ti aiuta se hai bisogno benché il


  • giuseppe


  • GIUSI

    D’accordissimo con Mary! Genitori seguite i vostri figli! Educazione educazione educazione…..valori…. valore alla vita…… rispetto……..


  • giuseppe

    A manfredonia sono tante le cose ke non vanno sempre grazie a ki dovrebbe controllare e non lo fa e non vi permettete di kiamarli x fare una segnalazione altrimenti vi rispondono disturbati e certo 24 ore per dormire sono poche


  • chiacchiereeeeeeeeeeee

    sti 4 imbecilli che parlano solo dietro ad un pc, lavatevi la bocca……. w manfredoniaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…..


  • chiacchiereeeeeeeeeeee

    sara se vuoi i nomi dacci il tuo numero,vedremo cosa farai.


  • Redazione

    Noi abbiamo dei nominativi, ma se vuole può indicarceli via mail; grazie; segreteria@statoquotidiano.it

    Red.Stato
    https://www.statoquotidiano.it


  • Francesca Brancati

    Permettete, la colpa non credo proprio sia del Sindaco. Se in mezzo a quei ragazzi ci fosse stato suo figlio potrei capire , ma non credo sia così. Il punto è che i ragazzi spesso , troppo spesso , sono lasciati a se stessi . Abbandonati dalle famiglie chi per un motivo , chi per un altro, trascorrono la maggior parte delle ore dopo la scuola buttati per strada alla mercé di quel che capita. Sfogano la rabbia e la frustrazione che hanno appreso , chi in un modo , chi in un altro. Non è colpa dei ragazzi. L’amministrazione potrebbe solo impegnarsi maggiormente a creare appositi spazi per farli giocare “monitorati” o meglio , al sicuro! Io ho detto anche durante un incontro con le associazioni nel quale si parlava proprio di questo aspetto nell’ambito di un’iniziativa sulla legalità, che i ragazzi più “problematici” vanno stimolati. Si. Vanno responsabilizzati. Come? Cominciamo per esempio ad “affidargli” gli spazi. Se io da buon educatore “lascio fare” ( chiaramente io sono li a sorvegliarli da lontano) .. però lasciandoli agire , lasciando che siano loro ad occuparsi anche della stessa manutenzione dei campetti da calcio .. loro potrebbero non solo giocare in spazi sicuri, ma sublimare le proprie frustrazioni e le proprie insoddisfazioni nella creazione di valore. Lasciamo che si prendano cura loro degli spazi. Una volta esistevano gli oratori in cui interi spazi venivano lasciati ai ragazzi per giocare a pallone o coltivare le proprie passioni. Bene , intere generazioni di uomini sono venute fuori di li. Mio padre e suo fratello sono cresciuti ai Salesiani. Entrambi i miei nonni lavoravano e “non avevano tempo” di occuparsi sempre di loro. Sono venuti su due bravi ragazzi e due uomini onesti, non due delinquenti. Lasciamo che siano loro a responsabilizzarsi. Diamogli spazio. Altrimenti saranno loro , come vedete,a prenderselo con la forza.


  • Redazione

    Si è parlato di interventi delle autorità per un impianto di videosorveglianza e lo stesso dicasi per azioni di repressione da parte delle forze dell’ordine; nessuno ha personalizzato le responsabilità per la vicenda, che resta gravissima; ciao, grazie per l’intervento; Red.Stato


  • Francesca Brancati

    Aggiungo solo al mio commento, Sindaco Angelo Riccardi ci possiamo lavorare su , creando valore, ne sono convinta. Dico anche , metto a disposizione il mio tempo libero , che per ora ne ho abbastanza, per questa causa. Mi piacerebbe che qualche altro volontario si facesse avanti, invece di criticare e basta!


  • valentina

    Chiacchiereeee…dalli a me i nomiii….sono la nipote della persona a cui hanno fatto del male…e poi vedi IO cosa ci faccio…per chi parla con poca sensibilità. ..spero facciano ai parenti quello che hanno fatto a mio zio…


  • antonio beverelli

    siete ancora convinti che questa città si possa salvare?!?
    Illusi!


  • irrecuperabile

    VERGOGNATEVIIIIIIIIIIIIIIII! SONO SCAPPATO VIA DA MANFREDONIA QUALCHE MESE FA! NON SOLO X STUDIARE! ANZI AVREI POTUTO BENISSIMAMENTE STUDIARE A FOGGIA E RIMANERE NELLA MIA MANFREDONIA! MA SONO SCAPPATO VIA APPOSTA! È UNO SCHIFOOOOO! C’È LA M…A TOTALE A MANFREDONIA! NAPOLI?! PALERMO?! E COSA CI FANNO? UN BAFFO! CON IL RAPPORTO DEL NUMERO DELLA POPOLAZIONE MANFREDONIA È MESSA MOLTO MOLTO MA MOLTO PEGGIO! MA CI RENDIAMO CONTO O NO? IO ORA SONO AL NORD E SI STA DA DIO! I RAGAZZI SONO EDUCATI! I GENITORI CI TENGONO A SEGUIRE L’EDUCAZIONE DEI PROPRI FIGLI! ALLE 8 SI RIENTRA A CASA! SI STA IN FAMIGLIA! NON A FARE I DEFICENTI X STRADA E A DARE FASTIDIO ALLA GENTE CHE VUOLE DORMIRE PERCHÈ L’INDOMANI SI LAVORA! XK QUI AL NORD SI LAVORAAAAAAAAA! LA CAPITE QUESTA PAROLA?!?!? LAVORAREEEEEEEEEEEEE! COSA CHE MOLTI A MANFREDONIA FANNO FINTA DI FARE O NON FANNO PROPRIO!

    SONO PIÙ CHE ORGOGLIOSO DI AVER ABBANDONATO MANFREDONIA! E NON CI RIMETTERÒ MAI PIÙ PIEDE!
    ANZI SE VOLETE VIVERE UNA VITA TRANQUILLA SCAPPATEEEEEEE!


  • carla rita sabatelli

    a calci dove dico io e con una mazza di ferro li prenderei.Ed ora venga in’altra signora a difendere l’indifendibile.Come nell’altra notizia


  • Francesca Brancati

    Signora Carla Rita la invito a riflettere. A cosa serve rispondere alla violenza con altrettanta violenza? Non le sembra che questi ragazzi ne abbiano già abbastanza dentro la loro vita da manifestare? Non le sembra che dobbiamo forse insegnargli altro? Un caro saluto


  • Franco

    Ma che schifo di città è mai diventata Manfredonia? Il marciume sale ogni giorno nell’indifferenza generale. I responsabili vanno individuati e puniti. Mi aspetto che la vittima riceva l’aiuto e la solidarietà delle istituzioni.


  • anto

    Xbrancati… si scusiamoli, cosi la prossima volta passano direttamente all omicidio, poi pero` scusiamoli di nuovo, tanto la colpa non e` loro ma della nostra societa ` che quando chiami chi di dovere non arriva nessuno. Che quando succede qualcosa ci facciamo tutti i fatti nostri, tanto non e` compito nostro. Ma che cavolo dici!!


  • anto

    Dimenticavo, la colpa e` sempre degli altri, mai dei bravi genitori ,mai dei pargoli, mai di chi deve controllare, a manfredonia gli spazi urbani non sono una cosa pubblica, ma sono cosa nostra, ogniuno possiede una parte o tutto il marciappiedi, la strada , la piazzetta, cosa nostra in somma, mi meraviglio che i pochi cittadini che si comportano rispettosi degli spazi urbani, non pagano, ancora per porvi accedere.


  • gene

    Se credi nel sognio di una citta vivibile, sei un uomo ricco, se credi a certi cristiani sei uno st…o


  • il falegname

    io gli darei la pena di —,ma siccome gli voglio ancora un pò di bene tagliamoli le mani.


  • mario

    Una vergogna, tutto questo accade anche in Via Santa Pelagia n.4 esattamente giù la cava, sono tutti uguali, bambini di 10, 9 anni a bestemiare vicino alle persone che vogliono allontanarli, difronte c’è una anziana sig.ra ne subisce di tutti i clori.Fate qualcosa ci rendiamo conto, quando sarà tardi qualcuno ci penserà forse, bestie dei genitori, si perchè loro sanno e vedeno facendo finta di nulla, anzi vorrebbero fare lo stesso ai loro figli.In quella via è uno schifo perchè i genitori si affacciano dai balconi e se la ridono.


  • agguerrito

    X chiacchiereeeeee
    La gente come lei è il cancro di questa città.
    Da ciò che ha scritto si capisce tutta la sua ignoranza, la sua ineducazione ed il suo modo di essere troglodita.
    Se avesse avuto un briciolo di educazione e dignità si sarebbe astenuta nel commentare lo schifo che è accaduto.
    Si dovrebbe solo vergognare.


  • gene

    X chiacchiere… di imbecille in questo forum ci sei solo tu, noi si denunci comportamenti schifosi, da parte di cittadini e di chi deve controllare, e non fa nulla, capisci ———


  • Maria

    Per chiacchiere per non incominci a dirci il tuo nome visto che ti identifichi con chiacchiere………..


  • exsinistrorso

    Ho letto all’ingresso di Manfredonia…CITTà autonoma della Valle d’Aosta, legge cost. n.4 del 26 febbraio 1948….;-)))


  • Maleducati

    @chiacchiere:fatti riconoscere…e se fai parte di uno di quei bulletti del cxxx…vengo a prenderti e vediamo se avrai ancora tanta voglia di parlare…con gente anziana …sti quattro mocciosi maleducati…la colpa e’ dei propri genitori…andrebbero educati prima..anziche’ fare solo figli e infischiarsene del loro fare…


  • cumper girill mlon

    irrecuperabile il tuo nome dice tutto sputi nel piatto dove ai mangiato sei anche codardo anchio vivo al nord ma non rinnego le mie origini i problemi si affrontono


  • trotta roberto

    .
    .
    .
    Manfredonia è una paese come quelli del vecchio far west…

    Quelle però, avevano almeno lo sceriffo ed il vice sceriffo.

    Qui si parla bene…ma si vota male.


  • peppa pig

    IO SOLO KE VEDO LA FOTO DI QUESTO POVERO SIGNORE, MI SALE DA SOTTO I PIEDI UN NERVOSISMO KE MI RIBOLLE IN TESTA….. VISTO KE LA BRANCATI HA CRITICATO LE NOSTRE CRITIKE DIREI KE L’UNICA COSA DA FARE E’ DAVVERO PRENDERLI CON —- FINI….. VEDI SE ERA UN SUO PARENTE SE FACEVA TANTO LA BUONISTA DI STO C***O……. VALENTINA TI SONO VICINA!!!!! MI DISPIACE TANTISSIMO!!!!!!!


  • angy


  • conformeMente

    i genitori sono i primi responsabili della (dis)educazione di questi “minori” che si avvalgono dello status di minorenne per essere impuniti ma sono abbastanza grandi da capire cosa stanno facendo. ovviamente i genitori se ne infischiano (spesso) e poche volte sono all’oscuro di quello che accade. ciò non toglie che di valori veri i propri figli non li hanno mai avuti. e forse hanno preso esempio dalla violenza del proprio contesto famigliare.


  • EDWARD CULLEN

    Che vergogna.noi manfredoniani siamo peggio delle bestie


  • cosimo

    codardi di —, bamboccioni b—… solo con i 73enni invalidi siete buoni…
    state attenti che se capita per strada uno come me e vi vede fare una cosa del genere contro una persona piu’ debole e sola v mann au sputel a tutt quand o au camm sand


  • 898989898

    Vivo anch’io al Nord, e la situazione non cambia, anzi è solo peggio.
    Ragazzini di 15 anni hanno pestato un macchinista delle Ferrovie sulla banchina in pieno pomeriggio.
    Quindi non cominciate con queste grette differenze tra Nord e Sud, x carità.
    Ha ragione Francesca, stimoliamo sti ragazzi a prendersi cura di se stessi delle proprie cose, dei propri spazi.
    E man mano arriveremo anche al rispetto del resto che li circonda.


  • anonimo

    un giorno questi ragazzi avranno la loro punizione da dio ciao zio ….!!!!


  • salvatore

    Non doveva essere quel povero uomo ad interverire per far smettere ai ragazzi di giocare al pallone ma in una città civile anzi una nazione civile (leggi Germania) dovrebbe bastare chiamare la polizia che subito interviene e multa se è il caso. Non sono i cittadini che devono bisticciarsi con i maleducati o i delinquenti.Sono le forze dell’ordine preposte, compresi i vigili urbani, che tra poco noi con la nuova tassa (TASI) sui servizi andremo a pagare, che dovrebbero intervenire o quantomeno vigilare.


  • biancaneve

    Quello che succede in questo quartiere è indescrivibile:urla, bestemmie, insulti e qualcos’altro di ancora più pesante che nn sto qui a sottolineare a tutte le ore del giorno e della notte. Mi chiedo dove siano i genitori di questi ragzzi! Quello che è successo si poteva evitare se solo tutti prendessimo più coraggio e le forze dell’ordine si darebbero piu da fare! Mi auguro che vengano presi seri provvedimenti. La libertà di parola è un diritto non un motivo per subire violenze!


  • gattonerogattobianco

    ma voi parlate di educazione, di rispetto e di valori e poi parlate di spranghe, di tagliare le mani, parlate di cancro e vi innalzate al ruolo di giudici e di parte colpita insieme, gridando vergogna, schifo! Ma da questo humus culturale che giovani possono venir fuori? siete voi gli esempi da seguire? questo clima di caccia al nemico da parte di voi tutori del giusto e del bene e tutto il resto da estirpare? I vostri commenti sono carichi di violenza allora questi episodi mi indegnano, ma non mi stupiscono se la realta’ di Manfredonia e’ rappresentata da voi. L’unica che ha detto dimostrato una volonta’ di pensare insieme e di risolvere i problemi con criterio (e non punendo a destra e sinistra)e’ stata Francesca Brancati.


  • IPOCRISIA SIPONTINA

    L’inettitudine totale delle istituzioni porta a comportamenti da far west chi lo avalla perché è lontano da questi problemi.

    Se avessero colpito il padre o la moglie o il figlio degli autori di stucchevoli commenti buonisti dei miei stivali vorrei vedere se parlassero cosi!!
    Che ipocrisia!!


  • Marziale

    E pensare che io non sono tanto vecchio…però mi rendo conto ogni giorno che le nuove generazioni non sanno rispettare più nessuno, nè la propria famiglia nè tantomeno gli estranei. Non accettano nessuna limitazione alla propria libertà, quando invece, vivendo in un Paese civile, dovrebbero sapere da quando sono pupi in fasce che la loro libertà finisce dove inizia quella degli altri. Mi vergogno per loro. Non ho ancora figli, ma li educherei diversamente dall’andazzo generale. Questo è il risultato di tutte le nuove teorie, niente schiaffi, niente punizioni, niente di niente… Quando facevo il ragazzino viziato, mio padre mi rifilava uno schiaffo e mi metteva in punizione. Sono cresciuto benissimo, comprendendo a fondo la differenza tra giusto e sbagliato. E ovviamente ho imparato a rispettare gli altri, una cosa che ormai sembra esser diventata merce rara!


  • nicola


  • nicola


  • Manfredonia violenta!!

    SBATTETELI AL FORNELLI O A PROCIDA I RESPONSABILI DOPO IL PROCESSO E CHIEDETE 300.000 EURO DI RISARCIMENTO AI GENITORI!!


  • Mik

    Auguro una buona guarigione alla persona anziana…. non non ho parole per descrivere questi animali… spero solo che leggano i nostri commenti e capiscano che fanno ancora in tempo a diventare esseri umani….


  • Pensionato del rione croce

    se tu gli dici di andarsene le parole più sono ricch–e figlio di bu-ana
    comuqneu se capita a me esco con il basto di ferro in mano se tanto in tani a magaro mi colpiscono ma sai quandi mene porto conme ma io stavo a vasto e li venivo i guardiacell i vigili a difdenderci qui non c’i difende nessuno a poi anziani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This