Manfredonia

Manfredonia, Marasco: continua con successo raccolta firme per dimissioni Giunta


Di:

G.Marasco, presidente Civilis, vice presidente Partito giustizialista italiano (St - Giulio Odeon@)

Manfredonia “L’ASSOCIAZIONE Civilis confederazione europea Onlus Acsi Coni – con il Partito giustizialista italiano – ha promosso una petizione popolare per dare voce alle tante richieste di cittadini stanchi e delusi di questo sindaco e di questa Amministrazione Comunale, chiedendo le loro immediate dimissioni.”

“Il nostro ruolo è sempre stato quello di dare voce alle istanze dei cittadini. Chi vuole collaborare può chiedere una copia del modulo di raccolta firme presso la nostra sede in Via Delle Cisterne, 38 e promuovere un comitato di quartiere, oppure aprire una sezione del Partito Giustizialista Italiano, oltre alla Sede Regionale della Puglia in Manfredonia nonché Vice Segreteria Nazionale P.G.I.”

Lo dice in una nota Giuseppe Marasco dell’Ente Civilis.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Manfredonia, Marasco: continua con successo raccolta firme per dimissioni Giunta ultima modifica: 2013-11-05T18:23:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
27

Commenti


  • Alternativa

    Se posso fare una domanda: in base a che cosa si dice che continua con successo?


  • Redazione

    Giriamo la domanda al referente della nota stampa; Red.Stato


  • Antonio

    Benissimo Presidente continua così, tanto sappiamo come si dice: tanti nemici tanto onore, io ho firmato e ti sono vicino, boia chi molla. Almeno alla fine della petizione sapremo i favorevoli e contrari.

  • ALLA DOMANDA DI ALTERNATIVA RISPONDIAMO:
    IN BASE ALLA RACCOLTA FIRMA DELLA PETIZIONE POPOLARE PER CHIEDERELE IMMEDIATE DIMISSIONI DEL SINDACO E DELL’INTERA GIUNTA, IN QUANTO CI SONO 20 PUNTI DI RACCOLTA, OLTRE ALLA SEDE CENTRALE DI VIA DELLE CISTERNE,38; ALCUNI DI QUESTI PUNTI IN DUE GIORNI HANNO GIA’ CONSEGNATO ALLA SEGRETERIA I MODELLI COMPILATI DI CIRCA OTTANTA FIRME, E HANNO CHIESTO ALTRI MODELLI IN BIANCO PER FARE FIRMARE ALTRI CITTADINI ONESTI E LIBERI DA BURATTINAI E BURATTINI. SECONDO VOI QUESTO NON E’ SUCCESSO DI RACCOLTA SI O NO…..?
    HO PENSATE CHE IL POPOLO SOVRANO DI MANFREDONIA E’ RIMASTO UN POPOLO DI PECORONI….. meditate gente meditate!
    GIUSEPPE MARASCO


  • GUIDO

    FIRMARE O NON FIRMARE LA PETIZIONE…?
    Oppure, ancora, siete convinti che i problemi ci siano e pure gravi ma per fortuna è lontano abbastanza da non toccarvi?
    Bene, mi dispiace deludervi ma così non è: i problemi che ha evidenziato nel manifesto Giuseppe Marasco, ci riguarda tutti.

    Io ho firmato, firmate anche Voi.
    GUIDO – Manfredonia


  • PAOLO

    Presidente Marasco Giuseppe, a parte che ho firmato la petizione con onore e dignità di cittadino che non vuole essere calpestato da questi…..politici,
    ma apprezzo molto quello che stai facendo per noi, il problema che molti non lo capiscono.

  • FIRMARE LA PETIZIONE POPOLARE PERCHE’:
    La modifica costituzionale è avvenuta tramite la Legge Costituzionale n. 1 del 20 aprile 2012 ed interessa gli articoli 81, 97, 117 e 119 della Costituzione (leggi qui il testo della Legge, collegamento a sito esterno), ossia il Parlamento, le Pubbliche Amministrazioni, le Regioni e gli Enti locali. In sostanza, tutte le Istituzioni – a partire dall’esercizio finanziario che interesserà il 2014 – dovranno assicurare «l’equilibrio tra le entrate e le spese del proprio bilancio». Su questo argomento sono state sollevate molte perplessità e molti apprezzamenti, ma in questo approfondimento non parleremo del merito della bontà o meno della norma, quanto del fatto che essa – assieme alla “spending review”, di cui parleremo tra breve – potrebbe dar luogo ad un venir meno di prestazioni dovute obbligatoriamente dal Servizio Sanitario Nazionale e dai Comuni con il pretesto della carenza delle risorse economiche pubbliche e dell’impossibilità di indebitarsi per trovarne di aggiuntive.


  • libero

    ma le associazioni non dovrebbero essere apartitiche ed apolitiche?.


  • Redazione

    La ringraziamo per l’intevento; buona giornata; Red.Stato


  • io

    Vai peppino, il nuovo beppe grillo


  • RAFFAELE

    Vai Presidente siamo tutti con te, devono andare a lavorare questi politici di merd.., W la petizione popolare W


  • U scupastred

    Nulla toglie al presidente di un associazione di promuovere una petizione popolare per garantire una gestione della cosa pubblica migliore di quella attuale. Vai avanti presidente, io ho già firmato!
    Cosa aspettate? Ci riprendiamo in mano questa città o no?


  • Tho--

    Perché ogni volta che leggo i commenti agli articoli di Stato quotidiano mi sopraggiunge una desolazione inquietan


  • Tho----------

    Perché ogni volta che leggo i commenti agli articoli di Stato quotidiano mi sopraggiunge una desolazione inquietante? Ma quanta ignoranza c’è nel popolo manfredoniano? (certo, ma per l’ennesima volta abbiamo rimosso il suo nick oggettivamente disgustoso,ndr)

    Un candidato che si assurge a guida politica che non sa scrivere in un italiano decente, gente che scrive senza conoscere nulla di enti sociali o modifiche costituzionali (servizio sanitario nazionale sotto la scure del pareggio di bilancio comunale????), gente che dimentica che in italia c’è il reato di apologia del fascismo?? Stato invece di censurare i nomi di chi viene arrestato o di chi promuove qualche critica perché non censuri qiesta ignoranza?? La gente alla fine ci crede a tutto questo e poi va a votare “cittadini” onorevoli che credono alle sirene e alle scie chimiche (accogliamo la sua richiesta, ricordandole che – al di là della valenza giuridica e/o sociale – ognuno senza denigrare o diffamare può esprimere la propria opinione,ndr)


  • Il voto te lo dimentichi

    perché non pubblicate il manifesto qui???


  • Redazione


  • Domenico

    Sig. Direttore di Stato Quotidiano, ma è mai possibile che vengano pubblicati commenti tali. Per favore i commenti di un certo Tho—- facevate bene a non pubblicarli, ne vale nel rispetto e del lavoro serio e costruttivo che state facendo con enormi sacrifici.

  • FIRMIAMO LA PETIZIONE PERCHE’ HO FIRMATO ANCH’IO ED INOLTRE:
    è un’iniziativa popolare, giusta che si appella al buon senso dei cittadini che amano Manfredonia;
    Vorrei dire al Direttore Responsabile di Stato Quotidiano che per poter essere pubblicati, i commenti dovranno essere inerenti al tema trattato nell’articolo.
    I commenti offensivi, inneggianti alla violenza, al razzismo o che possano danneggiare la reputazione altrui non dovranno essere pubblicati, soprattutto chi non si firma con il proprio nome.
    La ringrazio
    UFFICIO LEGALE NAZIONALE CIVILIS


  • Katy

    Giuseppe e Marasco, il nuovo che avanza. Già candidato nella Democrazia Cristiana negli anni 80. Già Generale della Civilis (associazione nota a Manfredonia per— a circoli ben noti, —- il normale iter burocratico per aprire bar o sale da gioco). Già Caronte (non è un offesa e’ un richiamo letterario). Già ………. Già


  • Redazione

    Ok per tutti moderazione, grazie, Red.Stato


  • Katy

    Cosa c’è di offensivo in “dare asilo” e’ un sinonimo di contenere ! Mah ! E non è dato incontrovertibile che a Manfredonia ne hanno chiuso più d’uno negli ultimi anni ?


  • Katy

    Inviterei la gentile redazione e i gentili lettori di questo articolo a dare una scorsa a 2 articoli di questo sito, circa ordinanze Prefettizie. datate rispettivamente 22 aprile 2013 e 20 novembre 2012. In maniera tale da valutare il mio precedente intervento.
    Grazie


  • cittadino deluso

    Katy Tho e chi continua a sostenerne questo sindaco e questa amministrazione di nullafacenti – vi dico solo
    AVETE FINITO!!!!!!
    Quello che non capisco perché, perché la Magistratura, la Guardia di Finanza non riesce a mettere le mani su certi soggetti che gravitano dentro fuori e nei dintorni di Palazzo San Domenico, cosa rende immuni questi soggetti.
    Stamattina con serenità e orgoglio ho firmato la petizione, peccato che in molti ancora a Manfredonia hanno paura di schierarsi contro, ma ne parlano malissimo sia a livello personale che politico, di cosa avete paura?
    Non lamentatevi solo in famiglia, tra gli amici, nei bar, al campo sportivo, dal medico, alle poste, in banca
    agite non temete anche per lui dovrà finire (il mandato elettorale,ndr) prima o poi(io spero il prima possibile)
    Poi che farete salirete sul carro dei vincitori,
    beh signori i nomi e cognomi di chi ha avuto le palle (passatemi il termine) di credere in questa petizione si avranno per tutti gli altri continuate a sperare per il figlio, la figlia, il genero, il nipote e l’amante possano essere accontentati con un posto di lavoro!


  • legnasanta

    In questo giornale possono intervenire tutti e lo abbiamo capito, però se non hanno attinenza con il tema trattato nell’articolo diventa una confusione che non genera alcun interesse.
    Gentile redazione, fate un bel lavoro e ci date la possibilità di parlare. Mi va bene l’anonimato perchè diversamente subirei “vendette trasversali” poichè lavoro con il pubblico. Grazie a voi e a tutti quelli che partecipano al forum, sono più informato di prima e “questi padroni momentanei” difficilmente possono prendermi in giro. Pertanto vi prego di eliminare i commenti non in tema oppure vi spedisco 16 cachizzi (uno ciascuno per tutti voi che scrivete in questo periodo)


  • cittadino deluso

    Katy il sindaco sono oltre 20 anni invece che ricopre importanti ruoli politici con risultati molto ma molto discutibili, anche perché le sue scelte non dimenticarlo le paghiamo noi contribuenti, non ha mai messo un centesimo di tasca sua, compreso le sue passioni il calcio e tu ci vieni a parlare di Marasco gia candidato e bla bla bla, è vero una colpa Marasco ce l’ha ha fatto iniziare la carriera al re di Manfredonia, con una piccola sicurezza non tutto dura una vita e per lui la discesa è iniziata.


  • Redazione

    Ok cerchiamo di moderare gli interventi, grazie, buona serata; Red.Stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This