Manfredonia

Monte, protesta operatori turistici: città assente nelle Fiere che contano


Di:

Fiera Rimini (www.volareweekend.com)

Monte Sant’Angelo – ASSENZA Città di Monte Sant’Angelo nelle fiere del turismo: protestano gli operatori.

LETTERA INVIATA AL COMUNE DI MONTE SANT’ANGELO. “Chi le scrive, sono gli operatori turistici, al fine di farle presente la totale assenza della città di Monte Sant’Angelo a ben due fiere di particolare importanza, TTG Rimini e Buy Puglia Meeting & Travel, e per ricordarle che la nostra è una città ricca di operatori turistici, che si battono per la promozione del territorio, e che in quanto tali non vanno dimenticati”.

“Come ben saprà da Giovedì 17 Ottobre al Sabato 19 Ottobre, si è svolta la cinquantesima edizione della Fiera TTG Rimini. Questa è una fiera internazionale: 600 buyer provenienti da 60 Paesi del Mondo. Un’alta concentrazione di operatori provenienti dall’Area Mediterranea, India, Stati Uniti e Brasile”.

“In aggiunta TTG Incontri è il principale Marketplace in Italia per la contrattazione e il networking tra l’offerta internazionale e nazionale e gli intermediari del prodotto turistico. È l’unico appuntamento in Italia che permette agli espositori di incontrare in un contesto esclusivamente b2b tutte le principali agenzie di viaggi italiane2.

“Ma non è finita qui, infatti dal 20 al 23 ottobre 2013 si è svolta a Bari la prima edizione di ‘Buy Puglia Meeting & Travel’ organizzata dall’Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione (la quale addirittura ha scelto come immagine promozionale la nostra amata Basilica di San Michele Arcangelo) e l’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, con lo scopo di permettere a buyer internazionali di conoscere l’offerta pugliese dei diversi prodotti leisure”.

“Ma fermiamoci un attimo! Durante questo periodo l’assessore al turismo o chiunque avrebbe il compito di rappresentarci dov’era?
Perché noi operatori turistici eravamo allo scuro di tutto ciò? perché non ne siamo stati informati? E perché la nostra città, riconosciuta patrimonio dell’Unesco grazie alla Basilica di San Michele Arcangelo, non partecipa attivamente e da protagonista a tali iniziative? Non crede che il ‘beneamato’ assessore al turismo, (che da ben due legislature ricopre un ruolo che non gli compete) non sia in grado di ricoprire un tale incarico, dato che è assente da tutte queste iniziative culturali e promozionali?”.

“Infatti c’è da ridire su tutto l’operato (se così possiamo definirlo) del ‘vostro’ assessore (dato che non è stato eletto dal popolo, e per di più non è espressione di alcun partito, e proprio per questo noi non ci sentiamo rappresentati)”.

“A tanto bisogna aggiungere:
• Fallimento totale dell’iniziativa di MSA Card (l’idea era buona, ma non è stata abbastanza pubblicizzata, e questo ha portato al suo fallimento);

• Il centro di informazione turistico, risulta chiuso esattamente nelle ore in cui il flusso turistico è maggiore; e inoltre l’ora di chiusura corrisponde esattamente con quella dei musei e delle Chiese.

• L’assenza totale nelle Fiere Nazionali e Internazionali ( vedi TTG Rimini e Buy Puglia Meeting & Travel).

Quindi, noi in quanto operatori turistici chiediamo le dimissioni immediate del ‘vostro’ assessore al turismo”.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Monte, protesta operatori turistici: città assente nelle Fiere che contano ultima modifica: 2013-11-05T18:59:29+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • matteo

    Sono deluso di così tanto egoismo spicciolo, pensavo che alla nostra collettività potessero stare a cuore gli interessi economici e sociali dei nostri operatori, ma mi devo ricredere. Trovo drammatico e sconcertato che nessuno abbia speso una parola critica o crostuttiva verso tutti, come possiamo crescere avendo come come punto di riferimento il ‘mutismo’? Come possiamo definirci nonostante qualcuno ci proietta con definizioni e titoli prestigiosi che purtroppo non ci meritiamo? Apatici, rinunciatari, o altro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This