FoggiaManfredonia
"Le rappresentanze datoriali e dei lavoratori hanno infatti convenuto di ridurre dal 3% al 2,50% il costo previdenziale a carico di imprese e lavoratori"

“Ridotti gli oneri delle imprese in cassa edile”

Unanime soddisfazione è stata espressa dal Presidente di Ance Foggia, Gerardo Biancofiore e dai Segretari provinciali di Feneal–Uil Juri Galasso, Filca- Cisl Urbano Falcone e Fillea Cgil Giovanni Tarantella


Di:

Bari. Riduzione dei costi previdenziali per imprese e lavoratori, rafforzamento delle azioni per contrastare elusione ed evasione contributiva, avvio delle procedure per il rinnovo dell’accordo integrativo provinciale nel comparto dell’edilizia. Queste le prime risultanze concrete del tavolo di settore riunitosi stamane tra Ance Foggia, Sezione Costruttori Edili di Confindustria Foggia, e le Segreterie provinciali di Feneal-Uil, Filca- Cisl e Fillea-Cgil.

Le rappresentanze datoriali e dei lavoratori hanno infatti convenuto di ridurre dal 3% al 2,50% il costo previdenziale a carico di imprese e lavoratori, ponendo in essere un segnale importante in direzione della competitività del settore delle costruzioni, fortemente impegnato per intercettare e valorizzare quindi nel modo migliore gli attesi segnali di ripresa. Altra iniziativa meritevole di sottolineatura, perché ascrivibile alle azioni più complessive per la tutela della legalità, è la definizione del protocollo operativo per l’avvio del sistema informatico SISTEN, che consente di adempiere all’obbligo di legge di inviare per via telematica una notifica preliminare agli organi di vigilanza competenti per territorio all’avvio del cantiere. Nei prossimi giorni, infine un apposito gruppo di lavoro metterà a punto gli elementi contrattuali che saranno posti al centro delle trattative per il rinnovo dell’accordo integrativo provinciale, la cui sottoscrizione costituirà un elemento di fiducia nella ripresa dell’edilizia e quindi in nuove prospettive per il settore. Unanime soddisfazione è stata espressa dal Presidente di Ance Foggia, Gerardo Biancofiore e dai Segretari provinciali di Feneal–Uil Juri Galasso, Filca- Cisl Urbano Falcone e Fillea Cgil Giovanni Tarantella, i quali hanno evidenziato l’importanza delle intese raggiunte, che, nel quadro di una costante azione sinergica tra le parti sociali, costituiscono anche un valido strumento per il rafforzamento ed il rilancio degli enti paritetici territoriali.

“Ridotti gli oneri delle imprese in cassa edile” ultima modifica: 2015-11-05T16:12:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This