Cronaca

Cerignola, arrestato ex sorvegliato speciale ‘alcolizzato’


Di:

L'arrestato: Michele Di Bitonto (19.10.1967)

L'arrestato: Michele Di Bitonto (19.10.1967)

Cerignola – UN ex sorvegliato speciale, Michele Di Bitonto, 42 anni del luogo, è stato arrestato ieri mattina dagli agenti del locale commissariato, per tentata estorsione aggravata e continuata, nonchè per violenza privata, minacce, resistenza e lesioni a P.U. L’uomo era già stato arrestato qualche mese fa per stalking, a causa di maltrattamenti alla moglie. Una volta libero, Di Bitonto avrebbe fatto un uso “smodato” di bevande alcoliche, presentandosi con regolare frequenza in un bar cittadino. Qui avrebbe avuto delle discussioni, nel tempo, con i proprietari dell’esercizio commerciale, dato che Di Bitonto non solo avrebbe preteso di bere quantità ‘eccessive’ di alcolici ma anche di non pagare il suo dovuto. L’altro giorno l’ennesima scenata all’interno del bar, fino all’arrivo degli agenti del commissariato di Cerignola, che hanno arrestato il 42enne. Di Bitonto è stato accusato dei reati di tentata estorsione continuata ed aggravata nei confronti dei proprietari del bar cittadino, oltre che per lesioni e resistenze a Pubblico Ufficiale. L’uomo avrebbe tirato infatti un pugno in volto ad un agente del locale commissariato, intervenuto per l’arresto. Di Bitonto è attualmente sottoposto agli arresti nel carcere di Foggia.

Cerignola, arrestato ex sorvegliato speciale ‘alcolizzato’ ultima modifica: 2010-01-06T13:13:46+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This