Capitanata

Sopralluogo operativo per riqualificazione Kàlena


Di:

abbaziakalena

abbaziakalena

Foggia – ‘GRANDE soddisfazione’ della Provincia di Foggia per “l’interesse che la Regione Puglia ha dimostrato nei confronti del progetto di recupero e di riqualificazione dell’Abbazia di Kàlena, inserito nel Piano Strategico di Area Vasta “Capitanata 2020”. È quanto dichiarato dal vicepresidente della Provincia di Foggia ed assessore alle Politiche Culturali, Billa Consiglio, al termine dell’incontro tecnico tenutosi a Peschici in occasione della visita che il responsabile regionale dell’Asse IV (relativo ai Beni Culturali, oltre che all’Ambiente, alle Attività Culturali e al Turismo) per la Pianificazione Strategica di Area Vasta, Francesco Palumbo, ha ritenuto di effettuare per prendere diretta conoscenza dello stato in cui versa l’Abbazia, per troppo tempo lasciata all’incuria del tempo, e così definire le modalità di avvio del progetto. «L’intervento di recupero di Kàlena è una priorità regionale – ha spiegato Palumbo – così come sottolineato a Bari il 23 dicembre scorso dagli assessori regionali Gianfranco Viesti ed Angela Barbanente, nel corso della riunione in cui hanno dato assicurazione ai rappresentanti della Provincia di Foggia e del Comune di Peschici circa la volontà di sostenere con un finanziamento di 3 milioni di euro il progetto di restauro e valorizzazione dell’Abbazia. Tuttavia date le oggettive criticità del contesto è necessario, per il buon fine della procedura, assicurare la coerenza di tutti gli strumenti di programmazione ai diversi livelli, regionale, provinciale e comunale. Inoltre un punto qualificante del progetto stesso deve essere la sostenibilità anche gestionale nel medio-lungo periodo delle soluzioni scelte». Al sopralluogo, infatti, ha partecipato anche il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Foggia, Giulio Volpe, che da studioso emerito del territorio ha sottolineato “la straordinaria valenza storico-architettonica di Kàlena, soprattutto se considerata ed inserita nel contesto più vasto dell’itinerario ideale che intercetta anche Pulsano e Monte Sacro fino a San Leonardo”. Gli assessori comunali di Peschici, De Nittis e Di Miscia, hanno rimarcato invece l’urgenza di dare corso alla progettazione esecutiva degli interventi di recupero come già delineati in un primo disegno preliminare che la Provincia sta approntando con il coordinamento dei dirigenti provinciali del settore Programmazione Strategica, Potito Belgioioso, e del settore Pianificazione Territoriale, Stefano Biscotti. «La Provincia di Foggia crede fortemente nel valore e nella strategicità di questo intervento – ha concluso Consiglio –, riconosciute dalla molteplicità di Enti ed Istituzioni interessate alla sua realizzazione. È per questo che confermiamo il nostro impegno a finanziare autonomamente le prime fasi della progettazione del restauro con un investimento di circa 100mila euro. Siamo inoltre assolutamente favorevoli alla proposta, emersa nel corso dei lavori, relativa all’istituzione di un gruppo di lavoro tecnico del quale faccia parte anche l’Università degli Studi di Foggia».
Su proposta della Regione, al gruppo di lavoro tecnico-scientifico sarà affiancato un tavolo inter-istituzionale permanente composto da Regione, Provincia e Comune, che validi passo per passo le scelte progettuali in modo da assicurare un iter di approvazione il più possibile rapido e coerente con tutte le scelte tecnico amministrative dei soggetti coinvolti.

Sopralluogo operativo per riqualificazione Kàlena ultima modifica: 2010-01-06T16:24:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This