Edizione n° 5339

BALLON D'ESSAI

AL VOTO  // Sostenibilità a tutto tondo. L’idea di paese per Filippo Barbano
17 Maggio 2024 - ore  15:14

CALEMBOUR

MATTINATA // Gianfranco Prencipe assolto da ricettazione targhe di nazionalità tedesca. Virale dopo videoclip
15 Maggio 2024 - ore  11:07

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

POLITICA Foggia, G&W Electric: incontro col presidente Task force regionale per l’occupazione

Due ore di serrato confronto che hanno portato alla decisione di convocare il commissario giudiziale

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
6 Marzo 2024
Economia // Foggia //

FOGGIA – Gli assessori alle Attività produttive Lorenzo Frattarolo e al Bilancio Davide Emanuele hanno incontrato a Bari il presidente della Task force regionale per l’occupazione, Leo Caroli, unitamente ad una delegazione del Comitato per la rinascita industriale e occupazionale dello stabilimento ex Tozzi ed al segretario generale provinciale della CGIL Gianni Palma, per discutere della delicata situazione dello stabilimento G&W Electric (società americana che nel 2019 ha rilevato la Tozzi Electric a Foggia, ma che ha poi attivato nel gennaio 2023 la procedura di liquidazione e avviato la dismissione dell’impianto di progettazione, produzione e commercializzazione di quadri e apparecchiature elettriche) e del futuro dei 114 dipendenti.

Due ore di serrato confronto che hanno portato alla decisione di convocare il commissario giudiziale della G&W Electric a un tavolo allargato al Comune di Foggia e alla Regione Puglia, per valutare tutte le opzioni in campo inerenti la vendita e la reindustrializzazione.

Anche il Ministero per lo Sviluppo Economico è stato interessato, per scongiurare una crisi occupazionale che avrebbe un impatto drammatico non solo per le famiglie interessate ma per la comunità nel suo insieme.

Nell’occasione, sono state monitorate anche altre importanti realtà del comparto industriale del territorio, e sono state ribadite l’attenzione dell’amministrazione comunale e di quella regionale, e la vicinanza ai lavoratori e alle rappresentanze sindacali che non si limita alla mera solidarietà ma vede e vedrà la partecipazione e la presenza attiva e costante dei rispettivi enti nelle vertenze, e l’adozione di ogni possibile intervento atto ad affrontare situazioni che possono minare il tessuto economico e sociale.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.