FoggiaStato news

Rifiuti, arresti ‘Black Land’, Riesame: 9 in carcere (F-VIDEO)


Di:

Foggia – 9 in carcere e 4 ai domiciliari: è l’esito del Riesame relativamente agli indagati nell’ambito dell’operazione antimafia denominata “Black Land” nelle province di Foggia, Caserta, Avellino e Benevento. Lo scorso 11 aprile 2014, militari del Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri di Bari, del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia e della Direzione Investigativa Antimafia di Bari, all’esito di una complessa ed articolata attività investigativa coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 14 persone e sequestri nei confronti di amministratori, soci ed autotrasportatori di società interessate al settore dello smaltimento e trattamento dei rifiuti.

ESITI RIESAME
1. Ciaffa Gerio – Rinuncia – Carcere
2. Arminio Erminio – Rinuncia – Carcere
3. Di Ieso Pasquale Martino – Rigetto – Carcere
4. Zenga Giuseppe – Rigetto – Carcere
5. Cantarelli Gianluca – Rigetto – Applicati Gli Arresti Domiciliari
6. Caruso Giuseppe Francesco – rigetto – appl. Gli arresti domiciliari
7. Petronzi Donato – Rigetto – Carcere
8. Gammarota Giuseppe – Rigetto – Carcere
9. Durante Claudio – Rigetto – Applicati Gli Arresti Domiciliari
10. Pelullo Francesco – Rigetto – Carcere
11. De Nittis Giuseppe – Rigetto – Carcere
12. Di Leno Francesco – Rigetto – Applicati Gli Arresti Domiciliari
13. Del Grosso Donato – Rigetto – Carcere

VIDEO

OPERAZIONE BLACK LAND – II

Operazione Black Land

Black Land, rifiuti: sospeso scavo nel foggiano

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Rifiuti, arresti ‘Black Land’, Riesame: 9 in carcere (F-VIDEO) ultima modifica: 2014-05-06T16:23:30+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This