Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

INCIDENTE Morto in moto a Saint-Pierre, senza patente l’amico alla guida

Ipotesi di omicidio stradale, il mezzo era senza assicurazione

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
6 Maggio 2024
Cronaca // Primo piano //

Era condotta da un sedicenne senza patente la moto su cui viaggiava da passeggero Michael Barailler, studente della stessa età morto ieri pomeriggio in un incidente stradale a Saint-Pierre. Il veicolo, che era stato regalato da poco al conducente, era inoltre privo di assicurazione.

Il giovane alla guida è tuttora ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Parini di Aosta. Gli accertamenti sono affidati ai carabinieri della Compagnia di Aosta, che invieranno una prima relazione alla procura dei minori di Torino. Tra le ipotesi di reato al vaglio di chi indaga, c’è quella dell’omicidio stradale.

In base a una prima ricostruzione, si è trattato di un incidente autonomo. I fatti sono avvenuti nel primo pomeriggio, sulla collina del paese, in località Babelon, lungo una comunale che porta alla strada dei Salassi. La stessa strada regionale dove in molti ieri sono andati a seguire da spettatori due prove speciali del Rally della Valle d’Aosta.

Per cause da accertare, il conducente ha perso il controllo ed è uscito di strada, finendo in una scarpata. Ad avere la peggio è stato il passeggero: per Michael Barailler non c’è stato nulla da fare. All’arrivo dei soccorritori, il decesso è stato dichiarato sul posto. Dopo la chiamata alla Centrale unica di soccorso, è intervenuto l’elisoccorso, con il medico del 118 e i tecnici del Soccorso alpino valdostano.

Lo riporta l’ANSA

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.