Manfredonia

Amati, altri 58 comuni pugliesi interessati potenziamento Protezione civile


Di:

L'ex assessore regionale Fabiano Amati (archivio)

Bari – “MI compiaccio per la sottoscrizione dei protocolli d’intesa con altri 58 comuni pugliesi, finalizzati al completamento del programma di finanziamento per il potenziamento delle strutture comunali di Protezione civile. E’ una bella notizia, soprattutto perché adempie ad un impegno da me assunto nei mesi passati, in occasione della erogazione di risorse ad altri 152 comuni pugliesi. Con l’attuale finanziamento i comuni interessati salgono a 210 e le somme poste a disposizione ammontano a quasi 14 milioni di euro.” Lo dichiara il Consigliere regionale Fabiano Amati.

“I 58 comuni finanziati nei giorni scorsi – dice – riceveranno, come è accaduto per gli altri finanziati in passato, una somma non superiore a 70 mila euro, da destinarsi a interventi di redazione e aggiornamento dei piani comunali d’emergenza, all’allestimento dei Centri Operativi Comunali (COC) per la gestione territoriale delle emergenze e all’acquisizione di automezzi ed attrezzature prioritarie e congruenti con i piani comunali d’emergenza e alle attività delle strutture operative comunali e dei gruppi comunali”.

“A questo punto – conclude Amati – mi pare di poter segnalare l’ulteriore salto di qualità del sistema di Protezione civile regionale, congiuntamente all’auspicio che anche i comuni sin ora sprovvisti, per fortuna pochissimi, possano approvare o aggiornare al più presto i propri piani di emergenza. Da questo momento non sarebbe plausibile alcuna giustificazione”.

Elenco dei comuni interessati:
Provincia di Bari: Casamassima, Cassano delle Murge, Gravina in Puglia, Sannicandro di Bari,
Provincia BAT: Andria, Minervino Murge, Spinazzola.
Provincia di Brindisi: Erchie, Francavilla Fontana, Oria, San Michele Salentino, San Pancrazio Salentino.
Provincia di Foggia: Casalvecchio di Puglia, Chieuti, Lucera, Mattinata, Peschici, Poggio Imperiale, San
Nicandro Garganico, Stornara, Stornarella, Vico del Gargano, Vieste.
Provincia di Lecce: Alessano, Cannole, Caprarica di Lecce,Castrignano dei Greci, Corigliano D’Otranto, Giuggianello,Giurdignano, Guagnano, Lecce, Martignano, Melpignano,Minervino di Lecce, Neviano, Otranto, Patù, Racale, SaliceSalentino, Salve, San Cassiano, Sanarica, Sannicola, Santa Cesarea Terme, Scorrano, Seclì, Spongano, Squinzano, Supersano, Surano, Zollino. Provincia di Taranto: Avetrana, Crispiano, Faggiano, Martina Franca, Mottola, Statte.

Redazione Stato

Amati, altri 58 comuni pugliesi interessati potenziamento Protezione civile ultima modifica: 2013-06-06T12:48:01+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This