Cronaca

Negro: “Lsu di Puglia, l’assessore Caroli relazioni in commissione”


Di:

Salvatore Negro, UdC (fonte image: iltaccod'italia.it)

“I lavoratori LSU di Puglia fanno parte di quella categoria di “invisibili” per la politica, sfruttati da decenni e a cui vengono negati i più elementari diritti. Un problema che, come Gruppo Udc, abbiamo segnalato più volte a questo Governo regionale e che ora consegniamo al neo-assessore alle Politiche del Lavoro Leo Caroli al quale chiediamo di relazionare in Commissione con urgenza sull’argomento”. Lo ha detto il Presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro.

“In Puglia ci sono cirtca 1200 lavoratori impegnati nei progetti
socialmente utili che da oltre due anni attendono la maggiore corresponsione per l’aumento dell’orario di lavoro e il riconoscimento della contribuzione ai fini pensionistici, secondo quanto previsto dall’art. 26 della legge di Bilancio 2011”, ha ricordato il capogruppo Udc che nei giorni scorsi ha incontrato una rappresentanza dei lavoratori della provincia di Lecce, in un incontro richiesto dagli stessi, i quali gli hanno chiesto spiegazione sulla mancata applicazione della legge regionale.
“Oltre che un diritto, la prevista maggiore corresponsione e il riconoscimento dei contributi ai fini pensionistici rappresenterebbe una boccata di ossigeno per questi lavoratori che per quasi 20 anni stanno svolgendo un servizio utile ed indispensabile per le comunità locali in una situazione di precariato, con un sussidio mensile di poco al di sotto dei 500 Euro per 20 ore settimanali lavorative e con contributi solo figurativi.

A distanza di oltre due anni dall’approvazione della legge da parte del Consiglio regionale, infatti, e nonostante i nostri numerosi solleciti e interrogazioni che non hanno mai ricevuto risposta, non è stata data attuazione a questa previsione attraverso un atto deliberativo che preveda gli incentivi per gli Lsu. Questo avviene nella Puglia del Presidente Vendola che in tv parla del “martirio dei lavoratori” le cui vicende hanno un risalto nazionale, salvo poi dimostrare completa disattenzione per questa platea di lavoratori pugliesi. Anche questa è una battaglia di democrazia e di giustizia sociale. Per tale ragione – ha concluso il presidente Negro – invitiamo l’assessore Leo Caroli a relazionare in Commissione, in modo che si possa mettere fine a questa grave ingiustizia e restituire serenità e dignità agli Lsu di Puglia e alle loro famiglie”.

Redazione Stato

Negro: “Lsu di Puglia, l’assessore Caroli relazioni in commissione” ultima modifica: 2013-06-06T18:36:28+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This