CronacaFoggia

Operazione Pegaso, politico di Cerignola tra i 23 arrestati


Di:

Natale Curiello (Ph: lanotiziaweb@)

Foggia – SI chiama Natale Curiello dell’ Udcap, l’esponente politico coinvolto nella maxi operazione “Pegaso” condotta questa mattina dalla Squadra mobile del capoluogo lucano, insieme alla Polizia stradale, ai reparti Prevenzione crimine di Basilicata e Puglia della Polizia e alla Questura di Foggia. Secondo i capi d’accusa il Presidente della massima assise cerignolana è accusato di favoreggiamento, perché avrebbe acquistato un’automobile rubata senza fornire elementi agli investigatori, che permettessero di risalire alla provenienza del mezzo.  

Il blitz ha portato a 23 provvedimenti di cattura in Basilicata e Puglia eseguiti da parte della Polizia, emessi dal GIP di Melfi, Amerigo Palma,  su richiesta del pm Renato Arminio. Delle persone raggiunte da mandati di cattura, 2 sarebbero riuscite a scappare.

L’operazione ha interessato in particolare le provincie di Potenza, Foggia, Barletta Andria Trani, Bari , Campobasso, Isernia, Benevento, Chieti e Pescara. La banda “trapiantava” i dati identificativi, e di immatricolazione dei veicoli danneggiati in varie province.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Operazione Pegaso, politico di Cerignola tra i 23 arrestati ultima modifica: 2013-06-06T10:57:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This