Manfredonia

Sanzioni Photored, 27 privati chiedono annullamento, opposizione Ente


Di:

Photored (www.strademulte.it)

Manfredonia – SONO 27 i ricorsi al Giudice di Pace di Manfredonia, di altrettanti privati, per l’annullamento di 27 verbali redatti dal Comando di P.M., scaturiti dal passaggio di autoveicoli a semaforo rosso in alcuni incroci cittadini, rilevati dalle apparecchiature Photored installate. Le udienze relative si svolgeranno tutte in questo mese.

Costituzione in giudizio del Comune tramite un funzionario del
Comando di Polizia Municipale, al fine di non gravare di tale incombenza l’Avvocatura Comunale. A riguardo, con nota del 22.01.2013, prot. n. 2888/2013, il Sindaco, ai sensi del citato art.
7 D.Lgs. 150/2011, ha disposto che i ricorsi rilevati a mezzo apparecchiature Photored siano affidati al Tenente Vincenzo D’Anzeris, dipendente a tempo indeterminato, in servizio presso il Comando di Polizia Municipale, in possesso delle conoscenze richieste dalla materia in argomento.

MANFREDONIA, FOCUS SANZIONI DA VIOLAZIONI CDS. Manfredonia, 390mila euro da multe, come saranno utilizzatiVigili urbani (2012): 5.379 accertamenti per infrazioni al CdS, 508 ricorsi


Redazione Stato@riproduzioneriservata

Sanzioni Photored, 27 privati chiedono annullamento, opposizione Ente ultima modifica: 2013-06-06T13:23:48+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • chiarezza

    SE SI SBAGLIA BISOGNA ANCHE PAGARE….


  • Cavallo pazzo troiano

    A Foggia hanno organizzato una squadra per le verifiche delle soste che producono un buon guadagno per il Comune e contemporaneamente tengono la città ordinata. A Manfredonia quanto costa questo servizio o disservizio, visto le proteste?


  • delfino

    per chiarezza, e’ giusto che chi sbaglia paga, ma la legge parla chiaro il servizio deve essere gestito esclusivamente dal corpo di polizia e no da una ditta appaltatrice.


  • Franco

    E io mi sento un imbecille ogni volta che mi fermo al semaforo rosso. Spero siano tutti condannati.


  • avv. Gegè Gargiulo

    Da: avv. Eugenio Gargiulo (eucariota@tiscali.it)

    Il photored si attiva già col giallo o solo al rosso?

    In quale momento l’automobilista viene fotografato, mediante il “photored”, al passaggio del semaforo: quando scatta il giallo e l’automobilista deve ancora entrare nell’incrocio, oppure solo al segnale rosso?

    Bisogna prima sapere che, quando si accende la luce gialla del semaforo, i veicoli non possono oltrepassare la relativa striscia di stop posta sull’asfalto, a meno che, al momento della sua accensione, si trovino così vicini da non potersi più fermare in condizioni di sufficiente sicurezza; in tal caso essi, però, devono circolare sgombrando velocemente l’area d’intersezione, con opportuna prudenza. (art. 41 del Codice della strada)

    Il “Photored” entra in funzione solo dall’inizio del segnale rosso .

    La fissazione del tempo trascorso dall’accensione del rosso fino a quando si attiva il Photored deve dipendere dalle specifiche condizioni della strada.

    Tali dispositivi possono essere utilizzati sia in ausilio agli organi di polizia stradale, presenti sul posto, sia in modalità automatica.

    Le amministrazioni che utilizzano documentatori fotografici di infrazioni al semaforo rosso in maniera automatica sono tenute a fare eseguire verifiche, con cadenza almeno annuale, a supporto della corretta funzionalità dei dispositivi stessi.
    Foggia, 12 giugno 2013 Avv. Eugenio Gargiulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This