Edizione n° 5373

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

ARTE San Severo: l’artista Mishan alla volta dell’università di Shanghai

Dopo aver completato gli studi all'università di Janxhing, l'artista sanseverese approda all'Università di Shanghai.

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
6 Giugno 2024
Foggia // Lifestyle //

SHANGHAI- Con il corso che la vita le ha riservato, si potrebbe dire che Mishan, il suo nome d’arte, sia stato scelto con una certa preveggenza. Dopo aver completato gli studi all’università di Janxhing, questa poliedrica artista, residente a Molina Aterno ma originaria di San Severo, ha visto spalancarsi le porte di uno degli atenei più prestigiosi al mondo: l’Università di Shanghai.

Dagli Appennini alla Cina, da un paese di 300 abitanti a una metropoli di quasi 20 milioni di persone. Nonostante l’influenza cinese sia sempre più evidente nelle sue opere, il suo tratto artistico rimane inalterato nella sua bellezza espressiva. Il suo ultimo lavoro, “Sotto la pioggia”, è stato acclamato dagli esperti d’arte come uno dei suoi migliori.

Sarebbe interessante sapere cosa ne pensi Antonello Venditti del quadro di Mishan. Ma torniamo alle riflessioni che Mishan ha condiviso dopo la sua promozione all’università di Shanghai. Ecco quanto ha scritto sul suo profilo Facebook:

“Di solito non guardo mai al passato; credo fermamente che sia sempre il momento presente a dover essere vissuto, senza rimorsi per gli errori commessi o delusioni per i fallimenti, e senza troppe aspettative per il futuro. Oggi, però, ho voglia di guardare indietro per rendermi conto del percorso intrapreso e degli enormi sforzi fatti per migliorarmi giorno dopo giorno.

Guardando indietro, mi accorgo di come la vita sia davvero un film. Se ne comprendi la sceneggiatura, puoi interpretarla al meglio, rendendola un capolavoro. Durante gli anni di università ho sognato ogni giorno la lontana Cina, immaginandola dal mio piccolo paese tra le montagne abruzzesi. Ora sono qui e ad essere lontana è l’Italia.

Sono partita da una scuola elementare con una classe di tre bambini e oggi sono stata ammessa in una delle migliori università del mondo, la Jiaotong di Shanghai. In questi mesi ho imparato a esplorare e conoscere questa immensa metropoli. Sembra davvero di vivere in un film di cui non conosco ancora il seguito, ma che sono curiosa di scoprire. Non so dove mi porterà la vita, ma continuerò a vivere nel presente, facendo sempre del mio meglio.

Sono grata alla vita, ai miei amici e alla mia famiglia che mi hanno sempre sostenuta e creduto in me. Sono grata a me stessa per aver sempre seguito i miei sogni, ignorando chi pensava di sapere cosa fosse meglio per me. Ringrazio quella ragazzina silenziosa e solitaria che passava ore a leggere libri e a sognare un mondo diverso dalla realtà. A quella ragazzina dico grazie per essere stata ciò che era, anche se criticata: silenziosa, curiosa, solitaria. È grazie a lei che sono qui oggi. Grazie.”

Lo riporta lagazzettadisansevero.it

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.