Edizione n° 5373

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

BARLETTA Una moneta per ricordare Pietro Mennea, ‘la Freccia del Sud’

La presentazione a Barletta. L'ha disegnata Emanuele Ferretti

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
6 Giugno 2024
Bari // Il profilo //

Una moneta con la sagoma di un uomo che per la città di Barletta (dove nacque il 28 giugno del 1952) è un mito. Uno sportivo che ha segnato la storia dell’Italia con il record mondiale conquistato nel settembre 1979 alle Universiadi di Città del Messico.

È Pietro Mennea a cui è dedicata la moneta emessa oggi dal ministero dell’Economia e delle finanze e realizzata dall’Istituto poligrafico e zecca dello Stato nell’ambito della collezione numismatica 2024, dedicata ai Campionati europei di atletica leggera Roma 2024 – Pietro Mennea. “L’opera celebra il leggendario velocista italiano immortalato con la pettorina 433, simbolo della sua vittoria olimpica a Mosca nel 1980, insieme al numero 8, la sua corsia trionfante”, spiega una nota. La moneta commemorativa, disegnata dall’artista Emanuele Ferretti e realizzata in argento dorato, sarà presentata nel pomeriggio di oggi a Barletta ed è “non solo un omaggio alle persone celebrate – si legge – ma anche un modo per diffondere la loro storia e il loro impatto sulla società”.

Sono 5mila le monete realizzate in versione proof e disponibili per l’acquisto anche sul sito www.shop.ipzs.it fino a esaurimento.Pietro Mennea ha lasciato un’eredità duratura nello sport italiano e mondiale, questa moneta è un riconoscimento tangibile del suo straordinario contributo come uno dei più grandi atleti italiani di tutti i tempi, noto come la Freccia del Sud, con risultati eccezionali come il record mondiale nei 200 metri piani, che ha mantenuto per 17 anni e la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Mosca nel 1980″, conclude la nota.

Lo riporta l’ANSA

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.