Capitanata

San Severo, Biagiotti e D&G contraffatti, sequestro 25mila profumi


Di:

Contraffazione marchi, sequestri a San Severo (st@)

San Severo – NELL’AMBITO dell’attività di prevenzione, ricerca e repressione in materia di diritti d’autore, know-how, brevetti, marchi ed altri diritti industriali, una pattuglia della sezione “Baschi Verdi” della Compagnia di San Severo ha eseguito un controllo nei confronti di una ditta di San Paolo di Civitate operante nel settore della produzione di cosmetici e profumi.

Il controllo ha consentito di rinvenire 25.161 etichette riproducenti noti marchi della cosmesi come “Laura Biagiotti”, “Acqua di Gio’”, “Dolce & Gabbana” e la dicitura “falso d’autore” oltre a 554 confezioni già pronte per la vendita.

Al riguardo, va evidenziato che la Corte di Cassazione, con la sentenza 28423/12, ha puntualizzato che risponde di messa in vendita di merce contraffatta il soggetto che commercializza profumi che riproducono marchi identici a quelli originali, anche se esposti con una cartellonistica che indica «falso d’autore».

Per tale motivo si è proceduto al sequestro della merce rinvenuta deferendo alla competente Autorità Giudiziaria il rappresentante legale, F. M. nato a Margherita di Savoia, e la ditta individuale, rispettivamente, per il reato di cui all’art. 473 C.P. Contraffazione, alterazione o uso di segni distintivi di opere dell’ingegno o di prodotti industriali” ed all’art. 25 bis del d.lgs. 231/01 “Falsità in monete, in carte di pubblico credito, in valori di bollo e in strumenti o segni di riconoscimento”.

Inoltre, sono stati effettuati ulteriori controlli che hanno portato al sequestro di 63 borse recanti marchi contraffatti e 384 dvd pirata. Tre i soggetti denunciati per ricettazione e vendita di marchi contraffatti, di cui uno, S. N., senegalese di anni 54, è stato tratto in arresto perché privo di permesso di soggiorno


Redazione Stato@riproduzione riservata

San Severo, Biagiotti e D&G contraffatti, sequestro 25mila profumi ultima modifica: 2012-08-06T15:29:46+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This