Edizione n° 5378

BALLON D'ESSAI

PRIMA DONNA // Lidya Colangelo: “Grazie San Severo, sono grata a tutti voi”
25 Giugno 2024 - ore  17:54

CALEMBOUR

FRODE // Cpr Milano: chiesto il processo per 2 persone e una società
25 Giugno 2024 - ore  17:18

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Omicidio a Orta Nova, presunto colpevole “umiliato” da nuova relazione ex

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
6 Settembre 2022
Foggia // Ortanova //

FOGGIA, 06/09/2022 – Dalle carte della Procura di Foggia emergono nuovi particolari sull’omicidio del 20enne Andrea Gaeta a Orta Nova, reato per il quale è stato fermato un 26enne che avrebbe agito per gelosia.

Il presunto colpevole si sarebbe infatti sentito “umiliato pubblicamente” dalla nuova relazione che la sua ex fidanzata aveva allacciato con la vittima e avrebbe più volte minacciato la ragazza di morte. Anche poche ore prima del delitto, il 26enne avrebbe ripetuto le sue minacce alla ex per telefono. Stando alla ricostruzione dei momenti che hanno preceduto l’omicidio, la ragazza si trovava in auto con Andrea Gaeta e altre due amiche quando nella zona industriale hanno incrociato l’auto del 26enne, che ha lampeggiato per farli fermare.

 

I due ragazzi sono scesi e a questo punto il 26enne avrebbe estratto la pistola e sparato 5 colpi. Ferito, Andrea è comunque risalito in auto dove poi è morto, mentre le ragazze terrorizzate sarebbero fuggite a piedi. Il 26enne si sarebbe allontanato per disfarsi della pistola lungo la statale 16 nelle campagne di San Ferdinando di Puglia. Il giorno dopo si è costituito a Termoli. L’udienza di convalida del fermo dovrebbe svolgersi oggi. (ilquotidianoitaliano)

Lascia un commento

In ogni paese c’è una orrenda casa moderna. L’ha progettata un geometra, figlio del sindaco. (Dino Risi)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.