Manfredonia
Circa una decina i mezzi coinvolti a causa di un maxi-tamponamento provocato probabilmente dalla nebbia

SS89 Manfredonia – Foggia, incidente coinvolge 10 mezzi, 3 feriti

3 i feriti trasportati in ospedale dai sanitari del 118


Di:

Manfredonia/Foggia – INCIDENTE stradale stamani verso le ore 6.30 sulla SS89 Manfredonia – Foggia, prima della lunga discesa in c.da Santa Lucia. Da raccolta dati, circa una decina i mezzi coinvolti a causa di un maxi-tamponamento provocato probabilmente dalla nebbia. Tra i mezzi coinvolti anche un trattore e un camioncino. 3 i feriti trasportati in ospedale dai sanitari del 118. Sul posto sono intervenuti i militari della Guardia di Finanza, la Polizia Stradale, i Carabinieri, l’Anas, e gli operatori del Soccorso stradale Manzella di Manfredonia. Il tratto di strada interessato è rimasto bloccato fino alle ore 9 con iniziali deviazioni per via del Mare o per San Giovanni Rotondo.

Redazione Stato Quotidiano.it – riproduzioneriservata

SS89 Manfredonia – Foggia, incidente coinvolge 10 mezzi, 3 feriti ultima modifica: 2015-11-06T09:37:16+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • svolta

    Salita Santa Lucia…. forse chiamata così proprio perchè in quella zona si verifica soventemente il fenomeno nebbia…. quindi la Santa della Vista ci deve proteggere fino a quando in quel tratto non installeranno delle luci particolari che limiteranno gli effetti della nebbia…. così come ho visto in altre realtà in….. Italia (Pali con luci gialle).
    Se tale intervento fa capo all’ANAS…. (si può già dire di tutto) devo pensare che in quella struttura non c’è un funzionario che si interessa della illuminazione…. e ciò lo dico anche in merito alla galleria tra Manfredonia e Mattinata…. molto, ma molto scarsa nell’illuminazione a confronto di tante altre galleria sparse per l’ITALIA. Domanda: “ma qui siamo in ITALIA ?”


  • certo

    giustamente scrive bene l amico sopra in altre realtà italiane si illumina la strada… ma qui giustamante non siamo in italia….ma in africa


  • sfugente

    Siamo passati di li intorno alle 7:30 e x un pelo non andavano a schiantarci dietro al furgone, a quell’ora i mezzi coinvolti erano 4 gli altri 6 si saranno accollati dopo visto che non c’era nessun lampeggiante o qualcosa che segnalasse l’incidente…


  • verita

    sono d’accordo con entrambi ..non danno importanza alla vita..buche ..continue..basta uscire da pescara e già non siamo piu’ in ITALIA..il perche ‘sono anni che mi faccio sempre la stessa domanda…poi non dico ..la carenza di segnaletica ridicolo ..ma tutti sanno ..ma nessuno si impegna ..dei tecnici addetti..stipendio e chi se ne frega……………………


  • Antonio1

    Cari automobilisti e’ vero che le strade sono scarsamente illuminate, le buche ecc ecc,io faccio il rappresentante e ne vedo di tutti i colori, se solo la gente imparasse a moderare la velocita ci sarebbero molto meno incidenti.Il problema non e’ soltanto delle strade in se ,purttroppo l’alta velocita’ non pensa alle strade illuminate a giorno , le buche la strada perfetta ecc ecc.Stesso discorso per la strada per zapponeta che non sara’ bellissima ma se ci vai a 200 e fai un incidente voglio vedere con che coraggio la chiami la strada della morte.Quindi impariamo prima a non avere il piede troppo pesante e poi parliamo di tutto,pero’ non diamo solo la colpa alle strade perche in giro ci sono degli autentici imbecilli (parlo con cognizione di causa visto che guido 10 ore al giorno) che non hanno nessun minimo rispetto dei limiti di velocita’ e del codice stradale e poi in caso di disastri si dice che la strada e’ “brutta”.Saluti


  • Zio Mario

    Pienamente d’accordo con Antonio1, in piu’ aggiungerei una domanda, quanti di noi , spesso controllano lo stato di usura delle gomme ed il funzionamento dei fari anabbaglianti o le loro funziionalita’?.
    Di sera, sulle strade quanti veicoli circolano con la luminosita’ di un solo faro, o con il fascio di luce che sale in cielo, togliendogli la luminosita’ del manto stradale, e per di piu’ abbagliando chi circola sul lato opposto?.
    Questa mancanza, in caso di nebbia, e’ abbastanza importante, nessuno ci fa caso perche’ da noi il fenomeno ” nebbia ” e’ raro, diventando piu’ pericoloso delle localita’ dove la nebbia persiste tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This