Casi e Sentenze

Tar su metodo Stamina: imparzialità Comitato scientifico non garantita


Di:

prof. Davide Vannoni - Foto Roberto Monaldo / LaPresse15-05-2013

Roma – IL Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, con ordinanza n. 4728 del 4 dicembre 2013, ha accolto la domanda incidentale di sospensione del provvedimento con cui il ministero della Salute ha provveduto alla nomina del Comitato scientifico chiamato a giudicare il metodo “Stamina”.

In particolare, è stato ritenuto ammissibile il motivo avanzato della ricorrente Stamina Foundation Onlus con il quale era stata denunciata l’illegittima composizione del Comitato, essendo stati nominati come componenti dei professionisti che in passato, prima dell’inizio dei lavori, avevano espresso forti perplessità, o addirittura accese critiche, sull’efficacia scientifica del Metodo Stamina.

Oltre ad affermare l’ammissibilità di tale doglianza i giudici amministrativi hanno evidenziato come la stessa fosse “anche provvisto di sufficiente fumus, non essendo stata garantita l’obiettività e l’imparzialità del giudizio, con grave nocumento per il lavoro dell’intero organo collegiale”.

(A cura Avv. Eugenio Gargiulo )

Tar su metodo Stamina: imparzialità Comitato scientifico non garantita ultima modifica: 2013-12-06T00:15:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This