Edizione n° 5397

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Vasco Rossi: auguri in Puglia a mamma-fan ricoverata

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
7 Febbraio 2022
Bari // Cronaca //

Bari, 07/02/2022 – (ansa) Gli auguri del Policlinico di Bari a Vasco Rossi per il suo settantesimo compleanno arrivano con un ricordo speciale, quello di un messaggio vocale mandato dal cantante ad una giovane mamma barese, sua fan sfegatata, ricoverata all’epoca in terapia intensiva neonatale con il suo bambino nato prematuro a sole 26 settimane e che oggi ha 11 mesi e sta bene.

“Poche parole per ‘vivere e sorridere dei guai. E poi pensare che domani sarà sempre meglio’ – si legge nel post Instagram del Policlinico – . Vasco Rossi, che con le parole ci lavora, sa benissimo che a volte basta anche una semplice frase. Per tirare su, per dare forza, per consolare. Ed è quello che ha fatto con Antonella, giovane neomamma e fan sfegatata del Komandante. A lei e al piccolo Niccolò, nato a sole 26 settimane, e ricoverato in terapia intensiva neonatale al Policlinico di Bari, Vasco ha inviato un messaggio vocale di auguri, di incoraggiamento e di ‘kom-plimenti’. Una medicina unica, fatta di parole ed emozioni, per affrontare quei giorni difficili”. “Ciao Antonella, sono Vasco – dice nel vocale – . Un abbraccio e un benvenuto a Niccolò che non vedrà l’ora di venire a un mio concerto con la sua mamma”.

L’iniziativa è stata dei medici del reparto di Neonatologia, guidato dal professor Nicola Laforgia, che, sapendo della passione di Antonella per il rocker emiliano, lo hanno contattato e “lui – dicono dal Policlinico – non si è tirato indietro perché ‘vivere è come un comandamento, senza perdersi d’animo mai’. Un vero mito lo si è non solo sul palco, ma anche nella vita di tutti giorni. Auguri Komandante”. (ANSA).

Lascia un commento

“Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.” JAMES ARTHUR BALDWIN

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.