GarganoLavoroManfredonia
Nota stampa

Nunziante incontra gli idonei del concorso Ripam Puglia


Di:

Bari. Il vicepresidente della Regione e assessore al Personale, Antonio Nunziante, ha ricevuto ieri una delegazione di idonei della graduatoria del concorso pubblico “RIPAM Puglia”, che hanno manifestato grandi preoccupazioni per le ripercussioni che potrebbero nascere a seguito di alcune novità che il Governo nazionale potrebbe introdurre in materia di graduatorie dei concorsi pubblici.

Nel raccogliere tali preoccupazioni ed a seguito degli aggiornamenti comunicati dal comitato interministeriale RIPAM che vede ancora residuare dalla graduatoria 128 su 212 tecnici e 139 su 458 amministrativi, il vicepresidente Nunziante ha ritenuto opportuno, dopo aver promosso in passato la graduatoria presso i Ministeri, di investire anche l’Anci Puglia.

Questo consentirebbe, dopo la stabilizzazione di 285 dei cosiddetti “precari” di cat. C e D, l’assunzione di 60 diversamente abili e l’assunzione 22 idonei a completo scorrimento della graduatoria del concorso per il personale di categoria C, di poter esaurire anche le assunzioni degli idonei di questo concorso, realizzando anche per quest’ultimi un desiderio tanto atteso.

Pertanto, per utilizzare un bacino di risorse umane altamente qualificato, già selezionato attraverso una rigida procedura concorsuale svolta da una commissione interministeriale, è stata inviata una nota all’ANCI Puglia al fine di rinnovare l’invito ai Comuni pugliesi di valutare la possibilità, nell’ipotesi di nuove assunzioni, di attingere dalla graduatoria del concorso RIPAM Puglia.

Nunziante incontra gli idonei del concorso Ripam Puglia ultima modifica: 2019-03-07T12:14:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This