Edizione n° 5344

BALLON D'ESSAI

SINDACO // Decaro celebra unione vigilesse, ‘sosteniamo amore e libertà’
23 Maggio 2024 - ore  00:12

CALEMBOUR

PROSTITUZIONE // Bari: baby prostitute, “Si guadagnavano anche mille euro a serata”
22 Maggio 2024 - ore  17:29

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

CONTRIBUTI Peronospora. La Salandra: “MASAF in prima linea con i viticoltori per la filiera del vino”

Sono in corso di pubblicazione i provvedimenti, attraverso cui le imprese colpite da peronospora, potranno ora accedere ai contributi

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
7 Marzo 2024
Cerignola // Economia //

Foggia. “Prosegue il lavoro del Masaf accanto agli agricoltori italiani, in questo caso ai viticoltori colpiti dalla peronospora. Come annunciato a gennaio, via libera agli interventi compensativi per aiutare le aziende vinicole nelle aree colpite da questa dannosa fitopatia, nel corso della campagna 2023”:

lo fa sapere il deputato Giandonato La Salandra, che già a giugno scorso scrisse al ministro, nonché all’assessore regionale pugliese all’agricoltura, per cercare soluzioni relativamente ai danni che la peronospora stava portando ai vitigni pugliesi, incontrando il solo favor del Masaf, il quale prontamente individuò dei primi fondi per fronteggiare l’emergenza, incrementandoli successivamente in modo esponenziale.

Sono in corso di pubblicazione, infatti, i provvedimenti, attraverso cui le imprese colpite da peronospora, soprattutto in Capitanata, potranno ora accedere ai contributi per la ripresa economica e produttiva, compresa la riduzione dei contributi Inps e la proroga delle rate dei mutui.

I Comuni della provincia di Foggia indicati nel decreto ministeriale sono: Carapelle, Cerignola, Foggia, Lucera, Orta Nova, San Paolo di Civitate, San Severo, Stornara, Stornarella, Torremaggiore.

“Grazie al ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste Francesco Lollobrigida e al Masaf, sempre in prima linea per sostenere il settore vitivinicolo, – commenta il deputato La Salandra, componente della Commissione Agricoltura – anche attraverso il fondo per le emergenze in agricoltura che potrà integrare queste risorse”.

Nelle prossime settimane l’Agea comincerà a raccogliere le domande delle aziende agricole colpite e si lavorerà, inoltre, sul fondo per le emergenze in agricoltura per sostenere la filiera del vino, fondamentale per la nostra economia e la nostra cultura.

 

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.