Edizione n° 5402

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Prestigiacomo, “Ue archivia l’infrazione su bonifica di Manfredonia”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
7 Aprile 2011
Manfredonia //

Il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo. (Copyright: iis.ca)
Roma – LA Commissione Europea ha archiviato la procedura d’infrazione comunitaria per l’inquinamento causato dalle discariche pubbliche di Manfredonia. Il riconoscimento comunitario è il risultato di una lavoro svolto in stretta collaborazione fra Ministero dell’Ambiente, del ministro Stefania Prestigiacomo, Regione Puglia e struttura commissariale, che hanno operato con rapidità e trasparenza in un sito su cui gravavano stratificazioni di problemi.

DOMANI CONFERENZA IN REGIONE – Domani venerdì 8 aprile alle ore 11.30 conferenza stampa del presidente della regione Puglia Nichi Vendola presso la sala stampa della Presidenza della Giunta regionale (lungomare Nazario Sauro 33-Bari). Alla conferenza stampa parteciperà il sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi.

“OLTRE 300MILA TONNELLATE DI RIFIUTI” – “In un solo anno, dal febbraio 2010 al febbraio 2011 è stato fatto quello che non si era riusciti a fare in quasi 15 anni”. Le discariche pubbliche, che nel loro complesso coprivano una superficie di circa 70.000 mq, per intenderci a 7 campi da calcio, contenevano oltre 300.000 tonnellate di rifiuti, all’incirca il volume di rifiuti prodotti in 10 mesi da una città di un milione di abitanti”.

Con l’intervento realizzato è stata ridotta al minimo la movimentazione dei rifiuti (circa 70 mila tonnellate smaltite fuori dal sito) e quindi l’impatto ambientale delle opere, realizzando, per la prima volta in Italia, un intervento di messa in sicurezza permanente mediante impermeabilizzazione totale del fondo e delle pareti delle discariche senza spostare i rifiuti dalla collocazione originaria e ciò attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative (quali l’iniezione di miscele cementizie in suborizzontale sul fondo delle discariche). Una soluzione che, oltre all’innovazione tecnologica, ha anche offerto il vantaggio di ridurre i tempi di intervento al fine di rispettare il cronoprogramma presentato alla Commissione Europea, consentendo di operare contemporaneamente con più squadre in diversi settori delle discariche e di ottenere un’ampia flessibilità esecutiva. “Il lavoro è stato svolto impiegando oltre 400 addetti che hanno operato 24 ore al giorno, compresi i festivi.


FOCUS LAVORI DISCARICHE PUBBLICHE
Focus lavori discariche, le numerose proroghe e Giunta Riccardi acquisirà strutture per area ecologica

Tutto questo ha comportato un investimento di risorse pubbliche a carico di Ministero e Regione di circa 43 milioni di euro. “Dopo Pioltello Rodano – commenta il Ministro Stefania Prestigiacomo – oggi l’Italia mostra nuovamente, e nell’arco di pochi giorni, all’Europa di saper fare le bonifiche, di saperle far bene ed in tempi rapidi, anche grazie ad una capacità di integrazione forte fra risorse e scelte del Governo Nazionale e della Regione che a Manfredonia ha dato i migliori risultati. E devo dar atto al Presidente Vendola della più leale ed efficace collaborazione per giungere ad una positiva soluzione di un problema. Non vi è dubbio inoltre che l’ottimo risultato ottenuto con questa tecnologia ad impatto ambientale zero deve rappresentare un esempio per la risoluzione di problematiche ambientali simili presenti sul territorio nazionale”.


I LAVORI NELL’AREA, FINE 2009



Redazione Stato, gdf, riproduzione riservata

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.