CronacaStato news

Cerignola, tentata rapina, 1 denuncia, negoziante si difende con la scopa


Di:

Cerignola – UNA denuncia dopo la tentata rapina, lo scorso 30 aprile, in un deposito di acque minerali, in via Sicilia a Cerignola. Ad agire due giovani, con il volto travisato ed armati di due grossi coltelli.

I due erano fuggiti dopo l’intervento del commerciante che, prontamente, aveva colpito i rapinatori con una scopa, disarmandoli. Contemporaneamente, nel deposito, sopraggiungeva il figlio del titolare che ingaggiava una colluttazione con uno dei due rapinatori, senza esito, perché entrambi fuggivano. Subito dopo, l’arrivo di un militare della Guardia di Finanza libero dal servizio al quale era stato indicato l’ultimo giovane che si era dato alla fuga; da qui l’inseguimento ma con blocco solo momentaneo.

Le indagini subito attivate da personale del Commissariato di Polizia di Cerignola, diretto dal Vice Questore Aggiunto Colasuonno Loreta, hanno consentito di identificare, lo scorso 5 maggio, il giovane rapinatore che si era sottratto alla cattura da parte del militare per T.M. di anni 18, incensurato, nullafacente, e di sequestrare, nel corso della perquisizione presso la sua abitazione, gli indumenti indossati al momento della rapina: una maglia grigia con cerniera, un paio di scarpe di pelle di colore grigio, un paio di occhiali da vista ed una cintura bianca e marrone.

Il giovane, che al momento del rintraccio presentava una ferita al piede che si era procurato impattando contro una vetrata infranta durante la fuga, che, astutamente, si era fatto medicare presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Canosa di P., veniva denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per tentata rapina aggravata in concorso, mentre sono in corso indagini per l’identificazione del complice.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Cerignola, tentata rapina, 1 denuncia, negoziante si difende con la scopa ultima modifica: 2014-05-07T14:14:44+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This