Stato newsStato prima
Indagini ambito conseguimento di erogazioni pubbliche

Genovese: sì Giunta Camera all’arresto


Di:

Roma – SI’ della giunta per le autorizzazioni della Camera alla richiesta di autorizzazione dall’arresto del deputato Pd Francantonio Genovese. Lo riporta l’Ansa.

Un maggioranza formata da Pd, M5S e Sel con 12 voti ha bocciato la relazione di Antonio Leone (Ncd) che diceva no alla misura cautelare sostenendo l’esistenza di fumus persecutionis. Cinque i voti contro l’arresto“.

Si ricorda che F.Genovese era stato indagato nel giugno 2013 dalla procura di Messina per “truffa e peculato” in un’inchiesta sui finanziamenti alla formazione professionale. “Nel luglio 2013 il suo nome compare nell’inchiesta sempre sulla formazione, che ha portato all’arresto tra gli altri della moglie di Genovese”.

“Nel marzo 2014 il GIP della Procura di Messina ha chiesto l’arresto di Genovese per reati tributari nonché per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio, al peculato ed alla truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche. Il 16 aprile 2014, la Giunta per le autorizzazioni ha rinviato al 18 maggio dello stesso anno la decisione sulla legittimità della richiesta di arresto per Genovese nonostante scadesse il 18 aprile il termine di legge di 30 giorni entro il quale la giunta era chiamata a decidere”.

Redazione Stato

Genovese: sì Giunta Camera all’arresto ultima modifica: 2014-05-07T16:24:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This