Edizione n° 5402

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

ORDINANZA San Nicandro Garganico: il comune regolamenta le emissioni sonore

E' necessario disciplinare gli orari delle attività di intrattenimento sonoro svolte dalle attività

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
7 Giugno 2024
Gargano // Manfredonia //

Come ogni anno, è necessario disciplinare gli orari delle attività di intrattenimento sonoro svolte dagli esercizi di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, nonché dalle attività artigianali alimentari come pizzerie da asporto e gelaterie. Questo al fine di bilanciare le esigenze dei locali pubblici con il riposo notturno dei residenti e la vivibilità delle aree interessate dagli eventi.

Poiché gli spettacoli di intrattenimento organizzati dagli esercizi commerciali (concerti, piano bar, karaoke, diffusione di musica dal vivo e con DJ, cabaret, ecc.) devono rispettare le vigenti norme edilizie, urbanistiche, igienico-sanitarie e di inquinamento acustico, e dato che durante i mesi di giugno, luglio e agosto il centro abitato di San Nicandro Garganico sarà sede di manifestazioni organizzate da parrocchie, associazioni culturali e altri promotori, sia pubblici che privati, nonché attività commerciali, è necessario garantire il decoro urbano e prevenire rischi per la pubblica e privata incolumità, derivanti dall’abbandono incontrollato di bottiglie e recipienti in vetro.

Le emissioni sonore in ambiente esterno, provenienti da tutte le manifestazioni ed eventi civili programmate dal 15 giugno 2024 al 15 settembre 2024, sono consentite su tutto il territorio comunale secondo le seguenti modalità:

a)Centro Abitato
– Emissione di suoni e diffusione di musica, sia all’aperto che al chiuso, nei limiti fissati dalle norme nazionali e regionali:
– Fino alle ore 01:00 del giorno successivo nei venerdì e giorni prefestivi.
– Fino alle ore 00:00 del giorno successivo in tutti gli altri giorni.

b) Fuori dal Centro Abitato
– Emissione di suoni e diffusione di musica, sia all’aperto che al chiuso, purché debitamente autorizzata:
– Fino alle ore 02:00 del giorno successivo nei venerdì e giorni prefestivi.
– Fino alle ore 01:00 del giorno successivo in tutti gli altri giorni.

c) Divieti e Obblighi per i Gestori

– Divieto di vendita di bevande e prodotti alimentari in recipienti di vetro e similari** che possano essere usati come oggetti contundenti, ad eccezione dei prodotti consumati nei dehors autorizzati.
– Obbligo di rimozione dei contenitori utilizzati per le consumazioni dei clienti e di ogni tipologia di rifiuto eventualmente abbandonati all’esterno entro un raggio di 20 metri dall’ingresso dell’esercizio.
– Obbligo di pulizia e igienizzazione delle superfici pubbliche oggetto delle concessioni e per ulteriori 20 metri di raggio.

d) Sanzioni

– Violazioni delle disposizioni inerenti alle emissioni sonore: sanzione amministrativa da € 500,00 a € 20.000,00, fatti salvi eventuali procedimenti penali o civili.
– **Violazioni delle restanti disposizioni**: sanzione amministrativa da € 25,00 a € 500,00.

In caso di reiterate violazioni durante la validità dell’ordinanza, sono previste le seguenti sanzioni accessorie:
– Seconda violazione: 3 giornate di chiusura.
– Terza violazione: 5 giornate di chiusura.
– Quarta violazione: 10 giornate di chiusura.
– Ulteriori violazioni: revoca della concessione del suolo pubblico.

Lo riporta Civico 93

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.